Con la “Petite messe solennelle” di Rossini si chiude all'Opera “Settembre in Musica”

Martedì 29 Settembre 2020
 Il maestro Jader Bignamini sul podio
Giovedì 1 ottobre alle ore 20 l’Orchestra e il Coro del Teatro dell’Opera di Roma con i talenti di “Fabbrica” Agnieszka Jadwiga Grochala, Irene Savignano, Rodrigo Ortiz e Alessandro Della Morte nei ruoli solisti, eseguiranno la Petite messe solennelle di Rossini. Sul podio del Costanzi torna il maestro Jader Bignamini che dirigerà il capolavoro della vecchiaia del compositore pesarese nella versione con orchestra.
La Messe, definita petite ma di ampie proporzioni, era stata concepita per dodici voci, due pianoforti e harmonium ed eseguita per la prima volta in forma privata nel 1863; solo in un secondo momento, nel 1867, Rossini stesso si occupò di orchestrarla. Con questo appuntamento si conclude “Settembre in musica”, serie di concerti al prezzo speciale di 10 euro, con cui il Teatro dell’Opera di Roma ha riaperto le porte dopo la stagione estiva al Circo Massimo. Gli ingressi sono contingentati con una assegnazione dei posti studiata appositamente per assicurare il rispetto della distanza di sicurezza all’interno dei luoghi di aggregazione. Biglietti in vendita presso la biglietteria e sul sito del Teatro dell’Opera di Roma. Il programma fa parte del nuovo palinsesto di Roma Capitale Romarama.  © RIPRODUZIONE RISERVATA