A Higgs, Englert e Gianotti il premio della Fondazione Carla Fendi

Martedì 10 Luglio 2018
Fabiola Gianotti, direttore del Cern
È stato assegnato a Peter Higgs e Franois Englert, Premi Nobel per la Fisica 2013 per la teorizzazione del bosone di Higgs, e Fabiola Gianotti, direttore del Cern, il Premio Carla Fendi, giunto alla sua settima edizione con il quale, domenica 15 luglio, si concludono gli eventi che la omonima Fondazione, main partner del Festival dei 2 Mondi, ha organizzato a Spoleto.

Alle 12, nel Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi, Maria Teresa Venturini Fendi consegnerà il premio, consistente in un contributo economico di 90.000 euro complessivi da devolvere a scopi didattici.

Nella motivazione - spiega una nota dei promotori - viene sottolineato il grande contributo dato da Higgs e Englert «per la scoperta di un meccanismo che genera massa per le particelle elementari» e, per la direttrice del Cern, l'importante ruolo e il «suo contributo alla fisica sperimentale delle particelle».

Fino a domenica si potrà intanto visitare gratuitamente la mostra «Il mistero dell'origine. Miti, trasfigurazioni e scienza».
Ultimo aggiornamento: 12 Luglio, 17:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se anche gli oppositori gioiscono per l'assoluzione della sindaca

di Simone Canettieri