Domino, una notte per celebrare la danza italiana nel mondo

Lunedì 26 Novembre 2018 di Roberta Savona
Un momento di Evento Domino. Foto Davide Fracassi / Ag.Toiati

Come dieci tessere, immobili, una d'innanzi all'altra. Ognuno ha il proprio numero, ognuno il proprio segno. Nel minuzioso gioco del domino, è una spinta propulsiva a muovere le tessere una addosso all'altra. Una spinta che nel caso di Evento Domino è la danza, una forza motrice che si snoda a tempo con la musica e che pervade i corpi delle centinaia di presenti, in una serata dedicata alle eccellenze della danza italiana nel mondo, giunta ormai alla sua decima edizione svoltasi lo scorso sabato 24 novembre e che complessivamente ha raccolto nel tempo oltre venticinquemila persone. E' la nuova generazione di danzatori e coreografi che macina kilometri in giro per i continenti e milioni di like in rete. Immaginate Spazio 900 come una scatola colma di followers. Migliaia e migliaia di "segui" appartenenti a quei beniamini con la passione del ballo, protagonisti sul palco nella realtà e non di meno online, con le loro stories e i loro scatti che ci tengono incollati ai dispositivi per ore. Una sequenza di talenti pronti a conquistare la ribalta a tempo di coreografie che impreziosiscono grandi eventi, palcoscenici internazionali e progetti televisivi o teatrali in giro per il mondo, rafforzando una vera e propria scuola italiana celebrata dai dieci protagonisti con grande dedizione. Ma, soprattutto, una scuola che continua a collezionare conferme di paese in paese.
 

 

Beatrice Alessi nei teatri con "Siddharta il Musical", o in TV accanto a Raffaella Carrà, o su grandi palchi dal vivo come MTV Music Awards o il Coca Cola Summer Festival, attualmente co-direttrice del percorso formativo "Damnedancers" e fondatrice del gruppo al femminile "Le Edera". Simone Ginanneschi fondatore di Bounce Factory e direttore dello studio omonimo, vincitore dell'Italian Music Awards grazie al ballo-tormentone "Salirò" di Daniele Silvestri, ma anche coreografo per il premio oscar Paolo Sorrentino ne "La Grande Bellezza". Silvia Marti performer e coreografa freelance, fondatrice del progetto "Kodance" e finalista al "Cinedans Dance on Screen", ha diretto il Balletto di Roma dal 2008 al 2014 con la sua sperimentazione. Laccio, il talento rivoluzionario della danza, definito dal quotidiano "W" di New York come youthquake (terremoto) o da Vogue, come un volto di Botticelli, ma con lo spirito di Johnny Rotten, lavora con grandi brand internazionali e di recente ha curato la direzione artistica del format televisivo "Dance Dance Dance". N.ough, duo formato da Alessandro Steri e Filippo Ranaldi, gira il mondo grazie all'insegnamento in paesi come Spagna, Svezia, Danimarca, U.S.A., Germania e tanti altri ancora. I due creativi arrivano primi al Word of Dance Italy e Netherland e si avvicinano alla vittoria del talent televisivo "Italia's Got Talent", classificandosi semifinalisti. Veronica Peparini, coreografa di fama internazionale, firma lavori per grandi nomi come Elisa, Tiziano Ferro, Kylie Minogue e molti altri. Da anni è docente nel talent "Amici di Maria de Filippi", alternando la partecipazione al talent a lavori televisivi e teatrali come "Nemica Amatissima" o "Romeo e Giulietta, ama e cambia il mondo". Francesco Saracino spazia dal teatro al mondo commerciale, da tempo accanto a Giuliano Peparini per le creazioni del Teatro dell'Opera di Roma e in numerose edizioni del talent Amici. Ha collaborato con Luca Tommassini per la creazione di show televisivi e teatrali per artisti come Katy Perry, Pink, fino all'indimenticata Mariangela Melato. Mattia Tuzzolino, figlio d'arte di madre ballerina classica, dedica la sua vita allo studio dell'Hip Hop che pratica oltreoceano. Collabora con svariati programmi televisivi in Italia, Francia e Olanda, dove spesso insegna. A questi si aggiungono anche Irma Di Paola e Luca Paoloni, due dei tre ideatori dell'Evento Domino, fondato insieme ad Adriano Bettinelli e con la collaborazione della PR e art director Roberta Pitrone, che ha convogliato al meglio le intenzioni iniziali dei tre creativi, interessati ad offrire al pubblico una vera e propria piattaforma per la danza di nome Effetto Domino, nata per lo sviluppo e la promozione della danza italiana attraverso produzioni artistiche, workshop e grandi eventi dedicati. Così anche per questa decima storica edizione, i dieci coreografi di fama internazionale si sono alternati sullo storico e tecnologico palco dell'Eur, mostrando al numeroso pubblico giunto il loro personale e inedito progetto, il tutto nell'arco di soli cinque minuti in cui praticare qualsiasi genere di danza. Un maxi evento quello del 24 novembre, che ha visto anche l'arrivo di molti volti noti, tra cui si sono visti l'attrice Claudia Gerini seguita dalle colleghe Diana Del Bufalo, Michela Quattrociocche e Daniela Virgilio, Pamela Camassa, gli attori Andrea Dianetti, Cristiano Caccamo, Valentino Campitelli e il giovane conduttore Paolo Ciavarro.

 

Ultimo aggiornamento: 00:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma