Un museo per Rossini a Pesaro: celebrazioni per i 150 anni

Domenica 18 Febbraio 2018
Gioacchino Rossini
Le celebrazioni per i 150 anni dalla morte di Gioachino Rossini che si snoderanno per tutto il 2018, lasceranno un segno tangibile a Pesaro, città natale del musicista, dove si sta progettando un museo dedicato all'autore del Barbiere di Siviglia. Il museo occuperà l'intero piano nobile del settecentesco Palazzo Montani Antaldi, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro: una superficie di circa mille metri quadri, con una decina di sale nella parte antica e altri spazi nella parte moderna dell'edificio.

Secondo il ministro della Cultura Dario Franceschini, che ha partecipato alla presentazione del progetto, le celebrazioni
«non saranno un evento che riguarda solo Pesaro o le Marche, ma un grande evento internazionale. La figura di Rossini sarà l'immagine dell'Italia nel mondo, promuovendo un settore, come la lirica, su cui noi puntiamo molto, sia per far conoscere le nostre bellezze all'estero, sia per attrarre turisti dall'estero. Pesaro ormai è come Salisburgo»    © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il pugno di ferro di Papa Francesco sui vescovi americani

di Franca Giansoldati