ROMA

Vuole andare a Roma per il Papa, sbaglia di 1500 km con il navigatore e finisce a Rom

Martedì 28 Maggio 2019 di Domenico Zurlo
7
Vuole andare a Roma per il Papa, sbaglia di 1500 km con il navigatore e finisce a Rom

LONDRA - Voleva andare a Roma, ma è finito a Rom, in un paesino della Germania nord-occidentale: non è uno scherzo, è accaduto davvero ad un anziano di 81 anni che vive in Inghilterra e che aveva preso l’auto per andare nella Capitale italiana e vedere il Papa in Vaticano. Fidandosi un po’ troppo del navigatore satellitare che doveva mostrargli la via, e gli ha mostrato quella sbagliata. L’equivoco è nato dal nome della città: l’anziano ha cercato “Rom” anziché “Rome” sul navigatore, ed è stato guidato proprio a Rom, una comunità rurale tedesca a una cinquantina di chilometri da Colonia. Il pensionato, di origini italiane e che vive a Newcastle, a bordo della sua Jaguar ha deviato di 1500 km circa dal percorso che doveva fare: quando è arrivato a destinazione nel posto sbagliato, e il navigatore gli ha comunicato l’avvenuto arrivo, è sceso dall’auto confuso e spaesato.

Nicoletta Larini, fidanzata di Bettarini racconta la disavventura in autostrada con il navigatore
 


Così al danno si è aggiunta la beffa: sceso dall’auto, ha dimenticato di mettere il freno a mano, e la macchina è finita direttamente sul cartello Rom abbattendolo. È intervenuta addirittura la polizia: «L’uomo era in pellegrinaggio, era diretto a Roma per vedere il Vaticano», ha detto un portavoce delle autorità, scrive il Daily Mirror. Arrivato nei pressi della sua ‘finta’ destinazione, si sarebbe stranito per via del fatto di non riuscire a trovare punti di riferimento riconoscibili come il Colosseo o Piazza San Pietro.

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 10:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi