Luna, sbarca la sonda cinese Chang'e-5, riporterà campioni di roccia sulla Terra: l'ultima volta avvenne 44 anni fa

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Enzo Vitale

1976. Questo l'anno in cui le ultime rocce lunari sono arrivate sulla Terra. Ma da oggi, sulla Luna, un'altra sonda è sbarcata proprio con la missione di riportare sul nostro pianeta altri campioni di roccia del nostro satellite naturale. «La parte più difficile dell'atterraggio - ha detto alla Cgtn l'ingegnere della Cnsa Wang Qiong-. è stata quando i moduli si sono librati sopra la superficie lunare. La spinta del motore dei moduli ha dovuto contrastare la gravità lunare in modo che i moduli stessi hanno valutato  la situazione del sito di atterraggio prima di toccare la superficie».

Ormai è ufficiale:  Chang'e- 5 si trova già sulla Luna, la sonda cinese si è posata sulla superficie selenica e si prepara a compiere la sua missione. Vista la difficoltà di avere informazioni dirette possiamo basarci sullagenzia cinese che tra le prime ne ha dato notizia.

China's Chang'e-5 successfully lands on moon to collect samples

Per il team cinese che è riuscito a far sbarcare il lander nel punto prestabilito, ovvero l'Oceanus Procellarum, o Oceano delle Tempeste, la missione di raccolta pietre può partire. Nel corso di una settimana, infatti, verranno perforate varie zone della Luna da cui saranno estratti campioni che poi verranno impacchettati, riposti nel lander e riportati sulla Terra. Si stima una raccolta di circa due chilogrammi.

La Chang'e-5 è così entrata nell'olimpo delle tre sonde cinesi riuscite ad effettuare con successo un atterraggio morbido sulla luna. 

 

LEGGI ANCHE: Luna, sonda cinese per la prima volta sulla faccia nascosta

(Il luogo dove è sbarcata la Chang'e-5)

IL RITORNO

Come già accaduto per i Lem delle missioni Apollo, il lander cinese dovrà ricongiungersi con la navetta madre che è stata lasciata in orbita che avrà il compito di riagganciare il lander per poi riportare il tutto, come già detto, sulla Terra. La missione cinese era partita lo scorso  23 novembre dalla base di Wenchang, nell'isola di Hainan.

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 20:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA