Ghana, droni in volo per fornire farmaci salvavita a 12 milioni di persone

Mercoledì 24 Aprile 2019
Ghana, droni in volo per fornire farmaci salvavita

Gli aiuti arriveranno dall'alto. Non è una speranza mistico religiosa ma una realtà fatta tutta di tecnologia. Le autorità del Ghana hanno infatti lanciato il più grande servizio di consegna rapida di farmaci del mondo, tramite una rete di droni che può raggiungere in mezz'ora le zone rurali più remote, servendo un bacino di 12 milioni di persone. «Nessuno in Ghana deve morire perchè non ha accesso a medicine urgenti», ha dichiarato il presidente del paese africano, Nana Akufo-Addo, inaugurando il nuovo servizio nella città orientale di Omenako, dove ha sede uno dei quattro centri di distribuzione.
 

Gestito dalla Zipline, una società di robotica della Silicon valley, il servizo opera assieme al ministero della Sanità di questo paese dell'Africa occidentale. In ognuno dei quattro centri vi sono una trentina di droni in grado di trasportare fino a 1,8 kg di peso ad una velocità di 110 km/h. I medici di circa 2mila centri sanitari rurali potranno chiedere via sms l'invio di vaccini, farmaci salva vita, sangue e plasma, siero antirabbico o anti veleno per i morsi di serpente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma