Covid, il video-appello ai negazionisti della mamma ricoverata: «Qui è tutto vero, ho visto giovani morire»

Covid, video-appello ai negazionisti della mamma ricoverata: «Qui è tutto vero, ho visto giovani morire»
3 Minuti di Lettura
Sabato 9 Gennaio 2021, 10:43 - Ultimo aggiornamento: 11:33

«State a casa, seguite i consigli del governo. Sto male, ho visto gente morire». L'appello ai negazionisti di una mamma inglese sta diventando virale: il video, davvero straziante, è stato girato dal suo letto di ospedale in terapia intensiva. Allie Sherlock, 44 anni, ha raccontato di essere stata «messa ko dal Covid il giorno di Natale». Le hanno poi fatto sapere subito che senza ventilazione assistita sarebbe morta nel giro di pochi giorni.

La donna, due figli, ha poi spiegato che, durante il suo periodo di ricovero al Gloucestershire Royal Hospital, ha visto due pazienti affetti da coronavirus morire nei letti ai suoi lati. Il video nasce dopo che il capo della sanità inglese ha fatto sapere che molte persone continuano a negare l'esistenza della pandemia. Nel video, girato dal suo letto d'ospedale dal dottor David Windsor, responsabile della terapia intensiva del Gloucestershire Royal Hospital, Sherlock ha detto: «È stato orrendo. Tutta la mia famiglia è risultata positiva. Sono stata molto, molto male. Questo è reale, sta accadendo sul serio».

Negazionista Covid pentito dopo il ricovero: «Ora capisco, le mie parole hanno fatto danni»

La signora Sherlock ha poi aggiunto: «Non farti ingannare, sta succedendo una cosa seria. La nostra sanità non sarà in grado di far fronte a questa emergenza se le persone non prendono sul serio il Covid. Mantieni le distanze, resta a casa, proteggi i tuoi cari. Per favore, segui le regole. Questa non è propaganda del governo, sta accadendo alla gente comune. Ho visto due persone morire mentre ero in questo ospedale, e nemmeno persone anziane. Persone con famiglie e bambini».

Covid, Bassetti: «Minacciato e insultato dai no-vax per il vaccino, la gente non merita di stare su Facebook»

Virus, medico negazionista multato dalla Asl per le sue idee no-vax

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA