Austria, lockdown allungato altri dieci giorni e negozi chiusi due ore prima

I timori per la variante Omicron e in vista del Natale

Austria, lockdown allungato altri dieci giorni e negozi chiusi due ore prima
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Dicembre 2021, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 12:21

L'Austria continua la sua stretta. Il Parlamento austriaco ha deciso di estendere di dieci giorni il lockdown imposto per contenere la diffusione del Covid dopo l'emergere della variante Omicron e in vista del Natale. Lo rende noto il quotidiano Die Presse affermando che la mozione è stata approvata dal Partito popolare austriaco al governo e dai Verdi, con il sostegno del Partito della Libertà. Il Parlamento ha anche approvato una modifica degli orari di apertura dei negozi, che da domani dovranno chiudere alle 19 invece che alle 21.

Austria, da oggi scatta il lockdown: chiusi negozi e alberghi, aperte le scuole. E si può sciare

Vienna, boom di vaccinazioni nella cattedrale di Santo Stefano: sei messe e 1.400 iniezioni al giorno

Il governo si è tuttavia impegnato a revocare le misure di restrizione il 12 dicembre per coloro che sono vaccinati o sono guariti di recente. Nonostante i casi giornalieri di Covid-19 siano diminuiti in Austria da quando il governo ha deciso di attuare nuove misure restrittive, il tasso di ospedalizzazione continua ad aumentare. Vienna ha anche annunciato che saranno inflitte multe fino a 7.200 euro per chi non si sarà vaccinato entro febbraio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA