Covid, il virologo Burioni: «Tampone prima delle feste? Vi dice se siete infettivi, ma il giorno dopo potreste essere contagiosi»

Covid, Burioni: «Tampone prima delle feste? Vi dice se siete infettivi, ma il giorno dopo potreste essere contagiosi»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Dicembre 2020, 11:25 - Ultimo aggiornamento: 14:12

«Sottoporsi a un tampone vi dice solo che in quel momento non siete infettivi, ma potreste essere contagiosi il giorno dopo. Non allentate le precauzioni e state attenti». Lo sostiene su Twitter Roberto Burioni, il virologo e docente all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, postando la foto della pubblicità di un sito che recita: «Sottoporsi a un tampone molecolare prima delle feste ti aiuta a renderle più sicure e tutela i tuoi familiari». Burioni dunque, consiglia di mantenere distanze e mascherine sempre. E occhio alle facili promesse.

Il virologo poi commenta anche l'attuale situazione sul vaccino«Il comitato esterno della Fda ha approvato il vaccino anti-Covid-19 di Pfizer/BionTech. Speriamo in una decisione velocissima dell'Ema». E aggiunge: «Pubblicati sul New England Journal of Medicine i dati di efficacia del vaccino Pfizer. È un trionfo, dice l'editoriale. Ora vaccinazione, e subito. Vi avevo detto di tenere la bottiglia al fresco, e ho avuto ragione».

USA, ok di esperti FDA a vaccino Pfizer: autorizzazione a giorni

Vaccino, appello di Arcuri a medici in pensione e neolaureati: «Aiutateci, Natale sia ultimo sacrificio»

Vaccino, Bassetti: «Gli scettici influenzano la politica, serve farlo prima per evitare la terza ondata»

© RIPRODUZIONE RISERVATA