La baguette cambia forma per sostenere la lotta all'Aids

Sabato 6 Ottobre 2018
Per la lotta contro l'Aids in Francia si smonta uno dei simboli d'oltralpe: la baguette. Dalla classica forma a bastone diventa come il nastro intrecciato emblema della lotta alla malattia e cambia nome: è la "baguette dell'amore". L'obiettivo è sostenere l'associazione Aides, il principale sodalizio francese che si occupa della lotta all'Aids.

L'iniziativa si concluderà il prossimo 15 ottobre. Sono diversi i panettieri francesi che partecipano all'iniziativa. Il prezzo di ogni singola baguette è di due euro: il 50% del ricavato verrà devoluto a Aides.
«La totalità dei fondi raccolti sarà utilizzata per intensificare le nostre azioni di screening in tutta la Francia, e quindi aiutare a identificare le 25.000 persone che, senza saperlo, vivono con l'Hiv/ Aids - spiega Stéphane Calmon, portavoce di Aides - La posta in gioco è alta perché una volta rilevata e messa sotto trattamento, una persona sieropositiva può vivere a lungo e in salute, senza il rischio di contaminare i propri partner. Maggiore è la mobilitazione dei fornai, più saremo in grado di eseguire i test di screening. L'anno scorso hanno partecipato oltre 1.000 panetterie e sono stati raccolti 80.000 euro. Quest'anno speriamo di mobilitare circa 1.500 partner». © RIPRODUZIONE RISERVATA