COVID

Covid, Capua: «Bene lockdown deciso dalla Merkel, unica decisione da prendere»

Domenica 13 Dicembre 2020
Covid, Capua: «Bene lockdown deciso dalla Merkel, unica decisione da prendere»

«I governanti ragionano sulla base di dati e di modelli. Loro sanno quali sono i momenti nevralgici e prevedono che se non fanno il lockdown totale gli ospedali collassano. La Merkel a questo non vuole arrivare: è l'unica decisione che si poteva prendere. Il Paese non riparte fino a quando gli ospedali non si svuotano. Per questo bisogna far partire la campagna di vaccinazione prima possibile e in maniera organizzata». Così la virologa Roberta Capua a Domenica In.

Rispondendo a una domanda di Mara Venier sugli anticorpi monoclonali, la Capua risponde: «Sono un'arma eccezionale, ma farne grossi quantitativi è molto complicato. Per farne tante dosi ci vuole tempo. Sono ottimista che la tecnologia ci porterà a un'accelerazione. Oggi è un po' come la pappa reale, ce n'è pochissima e bisogna investire in ricerca per trovare un modo di averla in quantitativi sufficienti. È comunque un farmaco che funziona, che hanno fatto al presidente Trump e quel farmaco riesce a bloccare la replicazione del virus e a bloccare l'infezione. Si può produrre in pochissime quantità ed è molto, molto costoso».

Capua ha sottolineato come l'obiettivo oggi sia quello di «tenere fuori le persone dagli ospedali». «Al di là delle polemiche – ha aggiunto – su 100 persone che il virus infetta, 3,7 muoiono, ma un numero superiore va in ospedale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA