BOLLETTINO

Coronavirus Italia: 321 nuovi casi, 73% in Lombardia. Zero contagi in 9 regioni, 71 morti

Mercoledì 3 Giugno 2020
Coronavirus Italia: 321 nuovi casi, 237 in Lombardia. Zero contagi in 9 regioni, 71 morti

In base al bollettino sulla situazione Coronavirus in Italia del 3 giugno 2020 tornano a salire i nuovi contagi in Italia: sono complessivamente 233.836 (ieri 233.515), con un incremento rispetto a ieri di 321 casi. L'altro ieri si era registrato un aumento di 178. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. 

Sono 71 le vittime nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto alle 55 di ieri. Sono saliti a 160.938 i guariti e i dimessi, con un incremento rispetto a ieri di 846 (1.737 ieri). Lunedì l'aumento era stato di 848. Sono 39.297 i malati di coronavirus in Italia, 596 meno di ieri.

Coronavirus, Lombardia: 237 nuovi positivi, scendono morti e ricoveri
Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi. Nessun contagio a Frosinone, Rieti, Viterbo e Latina
Roma, la nuova mappa dei contagi: Prenestino quartiere peggiore, migliorano Trastevere e Prati. Zero posititivi a Prima Porta
 


DATI STABILI 
Stabile l'aumento dei contagiati per il coronavirus in Italia: sono complessivamente 233.836, con un incremento rispetto a ieri di 321 casi. Ieri si era registrato un aumento di 318. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. In Lombardia sono 237 in più, in aumento rispetto a ieri quando erano 187, pari al 73,8% dell'aumento odierno in Italia. Oltre alla provincia di Bolzano, ci sono 8 Regioni a zero nuovi contagi: Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. I dati sono stati resi noti dalla Protezione Civile.

TERAPIE INTENSIVE
 Sono 353 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, 55 meno di ieri. Di questi, 131 sono in Lombardia, 35 meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 5.742, con un calo di 174 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 33.202, con un calo di 367 rispetto a ieri. I dati sono stati resi noti dalla Protezione Civile.

 

Ultimo aggiornamento: 4 Giugno, 09:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA