Dimagrire, dopo i cibi grassi
sì al succo di pompelmo:abbassa le calorie

Venerdì 10 Ottobre 2014
ROMA Se a tavola si mangiano cibi ipercalorici è meglio bere succo di pompelmo al posto dell'acqua perché garantisce un minore accumulo di calorie e tiene a bada i livelli di glucosio nel sangue.

Lo dimostrano i ricercatori della University of California, Berkeley, con una ricerca pubblicata su Plos One. Ad un gruppo di topolini hanno somministrato cibi ipercalorici e succo di pompelmo dolcificato con saccarina o glucosio, un altro gruppo seguiva la stessa dieta ma beveva acqua dolcificata allo stesso modo , un terzo gruppo beveva acqua semplice.

Un quarto gruppo assumeva la metformina, un farmaco che abbasssa i livelli di glucosio ed è usato per il trattamento del diabete alimentare. Fra tutti, quelli che bevevano il succo hanno guadagnato il 18% di peso in meno e avevano anche i migliori livelli di glucosio, insulina e trigliceridi nel sangue.

Quelli che avevano bevuto acqua e dolcificante avevano i livelli più bassi di glucosio ma nessun dimagrimento. La ricerca, pur pubblicata su una rivista scientifica internazionale, ha un difetto perché è stata sponsorizzata dalal cooperativa californiana di produttori di pompelmo. Gli studiosi assicurano che non c'è stato alcun controllo e che i risultati sono itenuti da loro stessi sorprendenti. Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 19:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA