31 agosto 1945 L’ambasciatore americano Kirk non difende Badoglio

Mercoledì 31 Agosto 2016 di Enrico Gregori
A Roma, l’ambasciatore americano Alexander Kirk invia un telegramma al Dipartimento di stato per riferire delle richieste di aiuto avanzate dal maresciallo Pietro Badoglio, che teme di essere processato per il ruolo ricoperto durante il ventennio fascista. Kirk conclude: "Personalmente non (ripeto non) mi pare che il governo americano dovrebbe intercedere per Badoglio". 

Dopo l'interruzione dei rapporti diplomatici, dovuta alle posizioni opposte dei due Paesi durante la seconda guerra mondiale, avvenuta l'11 dicembre 1941, essi ripresero il 16 ottobre 1944 e l'8 gennaio 1945 l'ambasciatore Alexander C. Kirk presentò le sue credenziali al governo italiano.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA