14 novembre 1556 Muore monsignor Della Casa, autore del “Galateo”

Giovanni Della Casa
di Enrico Gregori
2 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Novembre 2014, 10:42 - Ultimo aggiornamento: 14 Novembre, 00:26

Muore a Roma Giovanni Della Casa, più conosciuto come Monsignor Della Casa o Monsignor Dellacasa, nato a Firenze il 28 luglio 1503.

E' è stato un religioso, letterato e scrittore italiano, noto non solo agli studiosi soprattutto come autore del manuale di belle maniere "Galateo overo de' costumi", scritto probabilmente dopo il 1551 ma pubblicato postumo nel 1558, che fin dalla pubblicazione godette di grande successo.

Il nome "Galateo" deriva da Galeazzo Florimonte, vescovo della diocesi di Sessa Aurunca che ispirò a monsignor Giovanni Della Casa quel celebre libro, primo trattato specifico sull'argomento.. Il titolo dell'opera, infatti, corrisponde alla forma latina del nome Galeazzo: Galatheus, appunto.

Ma il primo Galateo della storia fu quello scritto da Clemente Alessandrino che ne il suo "Il pedagogo" propose le regole per stare a tavola, vestirsi, come parlare correttamente fino anche all'uso dei profumi.