NICOLA ZINGARETTI

Quando anche la scaramanzia diventa un partito trasversale

Giovedì 19 Dicembre 2019 di Simone Canettieri
Quando anche la scaramanzia diventa un partito trasversale
Per le opposizioni certi segnali sono inequivocabili: prima l’Albero di Natale caduto nel cortile, poi un incendio divampato nei locali interrati a servizio della banca nella sede sempre nella Regione Lazio su via Cristoforo Colombo. Strani presagi? Nicola Zingaretti segretario del Pd potrebbe decidere di staccare la spina al governo mandando così al voto, per candidarsi in parlamento, anche la Regione del governatore Nicola Zingaretti? I due fatti, accaduti a distanza di poco tempo l’uno dall’altro, stanno scatenando le fantasie di tanti consiglieri regionali. Saranno messaggi? Ci sarà un terzo segnale? Oh, santo cielo, cosa accadrà? Magari niente. Ma per Fdi, e in particolare per il consigliere Antonello Aurigemma, «sono segni del destino». Intanto, il partito trasversale degli scaramantici ingrossa sempre di più le fila. Il presidente tace, ovviamente, e continua a lavorare. Ora manca solo che sulla Cristoforo Colombo, davanti al palazzo ad alveare della Regione, compaiano gli aruspici, gli antichi sacerdoti romani ed etruschi dediti alla lettura del futuro, attraverso l’osservazione delle viscere degli animali. Meglio se uccelli. I gabbiani-dinosauri della Capitale sono avvisati, meglio girare alla larga.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma