VIRGINIA RAGGI

Daniele Frongia, chi è lo scacchista del Campidoglio "mente politica" di Virginia Raggi

Giovedì 21 Marzo 2019 di Simone Canettieri
1
Daniele Frongia indagato, chi è lo scacchista del Campidoglio fedelissimo della Raggi

Daniele Frongia è lo scacchista del Campidoglio, considerato una delle menti più lucide che ruotano intorno a Virginia Raggi. I due sono legati da un'amicizia iniziata all'epoca di Ignazio Marino sindaco che con l'elezione di Raggi si fece subito ancora più forte.

Frongia era uno dei "quattro amici al bar", dal nome della chat in cui si scambiavano messaggi e impressioni la sindaca, Renato Marra, Salvatore Romeo e appunto l'assessore allo sport indagato ora per corruzione. Dall'inchiesta Marra, Frongia uscì indenne e pulito anzi ammise proprio al Messaggero la leggerezza di essersi fidato della persona sbagliata.

La sua storia in questa consiliatura è comunque tormentata: appena conquistato il Campidoglio doveva essere nominato capo di gabinetto ma fu bloccato da veti interni, così diventò vicesindaco. Fino appunto all'arresto di Marra nel dicembre 2016 che lo vide retrocedere ad assessore allo Sport. Seppur con deleghe meno pesanti, Daniele rimane una delle persone più ascoltate di Raggi per via della sua competenza amministrativa.

In aspettativa dall'Istat, scrisse il libro sui mali e le cure per Roma che di fatto fornì il programma elettorale a Raggi. Per il maestro di judo quella di oggi è una notizia che potrebbe metterlo al tappeto. Anche se chi lo conosce bene giura che si rialzera' anche questa volta.

Ultimo aggiornamento: 16:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il Campidoglio e lo strano caso dell’assessore globetrotter

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma