Roma, si aggrappa all'ultimo vagone per salire sul treno, denunciato 34enne bengalese

Martedì 25 Febbraio 2020
Roma, si aggrappa all'ultimo vagone per salire sul treno, denunciato 34enne bengalese

Doveva essere un treno che proprio non poteva perdere, quello a cui si è aggrappato un 34enne bengalese domenica pomeriggio. L'uomoè salito sul convoglio in corsa a Termini rimanendo aggrappato ad un maniglione, in bilico sull'ultima carrozza del convoglio ferroviario che collega Roma e Napoli.  Il 34enne, residente nel capoluogo campano, giunto in ritardo alla stazione Termini di Roma, ha visto il treno partire e ha deciso di prenderlo letteralmente in corsa, agganciandosi al maniglione esterno dell'ultimo vagone.

LEGGI ANCHE Treni, guasto tra Roma Termini e Orte: convogli soppressi e ritardi fino a 2 ore

Il capotreno si è accorto poco dopo la partenza della presenza dell'uomo in pericoloso equilibrio sul predellino esterno della carrozza ed ha fatto immediatamente fermare il convoglio in prossimità della stazione ferroviaria di Torricola dove lo straniero, che tra l'altro era munito di biglietto, è stato fatto salire a bordo e portato fino a Cisterna di Latina dove, ad attenderlo, c'erano gli agenti del commissariato di polizia. L'uomo, quindi, è stato identificato e denunciato per interruzione di pubblico servizio dato che il treno, per causa sua, ha portato un ritardo di 30 minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi