Roma, spacciava hashish a scuola: fermato studente minorenne dai carabinieri

Venerdì 15 Febbraio 2019
Spacciava hashish a scuola, nascosto nello zainetto, già diviso nelle dosi da smerciare tra i banchi. Ma i movimenti sospetti hanno attirato l'attenzione dei carabinieri durante un controllo. Ed è così che è stato fermato uno studente minorenne, nel corso dei quotidiani servizi dedicati alla prevenzione e alla sicurezza all'esterno degli plessi scolastici, quando i carabinieri di Castelnuovo di Porto hanno fermato un minorenne per detenzione ai fini di spaccio.

I militari hanno notato movimenti sospetti tra alcuni studenti vicino al cancello d'entrata di un istituto comprensivo a Morlupo (Rm). Al termine di un controllo più approfondito, i carabinieri hanno scoperto che proprio uno studente nascondeva 15 grammi di hashish, suddivisi in 10 dosi, nel suo zainetto. Il giovane è stato sottoposto alla misura pre-cautelare dell'accompagnamento presso la casa familiare ed affidato ai suoi genitori.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La partitella sulla spiaggia: evento top e incubo bagnanti

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma