ROMA

Roma, armati di pistola tentano rapina in gioielleria ma il titolare riesce a chiamare la polizia

Martedì 13 Agosto 2019 di Marco De Risi

Tre banditi incappucciati ed armati di pistole, ieri pomeriggio, hanno fatto irruzione nell'oreficeria in via di Bravetta 192, poco distante da via La Pisana. C’è stato un colpo di scena. Il titolare è riuscito a premere il pulsante collegato con la centrale della polizia. I banditi se ne sono accorti ed hanno cercato di bloccare il venditore, danneggiando anche il bancone con l’intento di spaccare il pulsante.

Colpo grosso in gioielleria di via Monte Napoleone a Milano: sparito bracciale da 89mila euro

Momenti concitati con i malviventi armati che non sapevano prendere una decisione. Poi, sono fuggiti non volendo correre il rischio di uno scontro a fuoco con la polizia. Nel giro di pochi minuti all'oreficeria sono accorsi alcuni equipaggi della polizia, pistole alla mano. Ma all’arrivo degli investigatori, i rapinatori erano già fuggiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma