«Aiuto ha una pistola». Con le armi in metro, fermato uomo grazie ad un video

Venerdì 24 Gennaio 2020
«Aiuto! C’è un uomo armato di pistola sulla banchina della stazione Vittorio Emanuele della metro A, fate qualcosa!». La segnalazione è arrivata poco del prima delle 20 alla polizia e sono subito scattati i controlli. Gli agenti di polizia si sono subito recati a piazza Vittorio, ma l’uomo era scomparso tra la folla. E allora i poliziotti si sono subito messi in contatto con i funzionari della sicurezza di Atac e hanno chiesto di poter acquisire le immagini della videosorveglianza. Gli agenti hanno quindi visionato il video e hanno appurato che purtroppo la segnalazione era vera. Sono iniziate quindi le ricerche per identificare l’uomo e le indagini hanno subito portato a importanti risultati. L’uomo è stato subito identificato visto che ha precedenti specifici. A quel punto i poliziotti si sono diretti in via Cairoli presso l’abitazione di P.M. ed hanno eseguito una perquisizione domiciliare: sul posto sono state trovate due pistole risultate un’imitazione e prive del tappo rosso. Il 50enne è stato denunciato in stato di libertà per i reati di procurato allarme e di porto di armi e oggetti atti ad offendere. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma