Roma, Campidoglio: ok al maxiemendamento di bilancio. Oltre 240 milioni per i trasporti

L'assemblea capitolina
di Fabio Rossi
1 Minuto di Lettura
Martedì 16 Febbraio 2021, 17:57

Maggiori spese per 347 milioni di euro per il prossimo triennio, di cui oltre 240 milioni per la mobilità (fornitura di treni per le linee A e B della metro, manutenzione delle rotabili e nuovi collegamenti tranviari), oltre 60 milioni di euro per le infrastrutture (di cui 24 milioni per il Comprensorio direzionale Pietralata-via Sublata, 7 milioni per opere a scomputo del consorzio Tiburtino, 3 milioni per la via Tiburtina, 1,2 milioni per il programma di recupero urbano Palmarola-Selva Candida, 150 mila per il parco fotovoltaico), 33 milioni per l'acquisto di rimesse per i mezzi del trasporto pubblico, 1,2 milioni per la fornitura di giochi inclusivi per i parchi pubblici.

Roma, maratona in consiglio per l'ok al bilancio

A questi, con un emendamento aggiuntivo, si sommano i fondi statali che vengono recepiti per la realizzazione della funivia Battistini-Casalotti per oltre 109,5 milioni fino al 2023. Sono le cifre principali del maxiemendamento di giunta al bilancio di previsione 2021 del Campidoglio, approvato oggi dal consiglio comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA