Roma, lite per viabilità a Trastevere: scende dall'auto e accoltella automobilista sotto gli occhi della fidanzata, arrestato

Roma, lite per viabilità a Trastevere: scende dall'auto e accoltella automobilista sotto gli occhi della fidanzata, arrestato
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 3 Febbraio 2021, 11:32 - Ultimo aggiornamento: 11:44

Dopo essersi insultati, superati e inseguiti nel traffico con le rispettive fidanzate in macchina per una banale lite di viabilità, hanno abbandonato le auto su Ponte Garibaldi, a Trastevere, per continuare la discussione. Uno dei due, romano di 29 anni e già noto per droga, ha afferrato un paio di forbici da elettricista con cui si è scagliato sul 'contendentè, un 23enne della provincia di Salerno, colpendolo più volte all'addome senza ferirlo in modo grave solo grazie allo spessore del giubbotto che indossava.

Roma, sta male e gli revocano il ricovero coatto: il paziente si uccide, medici a processo

È successo ieri pomeriggio, tutto davanti agli occhi di decine di passanti e delle due ragazze, una delle quali si è frapposta tra i due per sedare la lite, rimediando dei calci alle gambe. Sul posto i carabinieri riusciti a sorprendere la fidanzata del 29enne mentre tentava di far sparire le forbici nascondendole nella loro auto. Dopo averle recuperate hanno arrestato il ragazzo per tentato omicidio e denunciato a piede libero la ragazza per favoreggiamento. Le vittime sono state trasportate all'ospedale Vannini non in pericolo di vita, mentre il 29enne è ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA