ROMA

M5S: «Raggi ha fatto più strade degli antichi romani». Ironia social: «Le loro ancora durano...»

Martedì 26 Maggio 2020 di Lorenzo De Cicco
6
Il consigliere M5S Paolo Ferrara e la sindaca Virginia Raggi. Accanto un tratto rifatto della Trionfale

Il Michelangelo dei grillini dell’Urbe - che sarebbe Virginia Raggi, a sentire l’ex capogruppo stellato in Campidoglio, Paolo Ferrara - ha fatto “più strade degli antichi romani”. Che pure hanno lastricato fino al Mar Rosso, carreggiate rimaste spesso in condizioni migliori di quelle rabberciate da qualche anno e già preda delle immarcescibili buche. Senza contare le richieste di risarcimento danni per gli incidenti causati dall’asfalto slabbrato che arrivano a migliaia, ogni anno, alle assicurazioni comunali, macinando record su record.

“Oggi ho preso carta e penna e fatto un calcolo - scrive su Facebook Ferrara, ex capogruppo M5S ora consigliere semplice al Comune di Roma -: più di un milione di metri quadrati di strade asfaltate, l’equivalente di più di 150 campi di calcio”. E mostra uno scampolo della Trionfale, peraltro contornato da erbacce e rovi non potati da chissà quando. “Questo - annuncia il grillino - è un altro tratto importante di strada che si aggiunge alle lavorazioni che avevamo realizzato nei mesi scorsi. Ps: Virginia Raggi ha fatto più strade degli antichi romani”. E qualcuno, dato il paragone apparentemente serio, almeno nella pretesa di chi lo formula, annota irrimediabilmente nei commenti social: "Le strade dei Romani fatte coi selci ancora durano, quelle asfaltate no...”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA