Albano, campane a festa per la nomina a cardinale del vescovo Semeraro

Domenica 25 Ottobre 2020 di Enrico Valentini
Il vescovo di Albano, Marcello Semeraro, con Papa Francesco

Campane a festa nella diocesi di Albano per la nomina a cardinale del vescovo della zona, monsignor Marcello Semeraro, annunciata questa mattina nel corso dell’Angelus da Papa Francesco. Semeraro, 73 anni, originario di Monteroni di Lecce, è stato vescovo di Albano, (la popolosa e antica diocesi suburbicaria che si estende dai Castelli fino al litorale anziate) dal primo ottobre 2004 fino allo scorso 15 ottobre, quando il Pontefice lo ha nominato Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi in sostituzione di Giovanni Angelo Becciu. Al momento, in attesa del nuovo Vescovo di Albano, il neo cardinale (Semeraro sarà ufficialmente consacrato al Concistoro del 28 novembre) resta amministratore apostolico della diocesi. Tra gli altri incarichi ricoperti dal neo Cardinale quello di Segretario del “Consiglio dei Cardinali”per l’aiuto al Santo Padre nel governo della Chiesa universale, Delegato Pontificio dell’Ordine Basiliano d’Italia, membro della Commissione episcopale Cei per la dottrina della Fede, l’annuncio e la Catechesi e presidente del Consiglio di amministrazione del giornale Avvenire.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA