COVID

Roma, omicidio Cerciello, Elder isolato per sospetto Covid. Slitta l’esame per Hjorth

Venerdì 15 Gennaio 2021
Roma, omicidio Cerciello, Elder isolato per sospetto Covid. Slitta l’esame per Hjorth

Slitta l’udienza del processo per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. Il motivo è legato al fatto che da ieri Finnegan Lee Elder, imputato assieme a Gabriele Natale Hjorth, è in isolamento precauzionale nel carcere di Rebibbia per sospetto contagio da Covid. Il giovane americano dovrà essere sottoposto a tampone e per questo non può presenziare all’udienza in programma oggi davanti alla prima corte d’assise. I due californiani sono accusati di concorso in omicidio.

Carabiniere ucciso, la vedova di Cerciello in aula: «Ho visto quello che non avrei mai dovuto vedere»

© RIPRODUZIONE RISERVATA