Senegalese occupa abusivamente il Casale della Cervelletta: scoperto dai vigili li prende a pugni

Mercoledì 15 Maggio 2019
1
Questa mattina una pattuglia della Polizia Locale, Gruppo Tiburtino, ha arrestato un cittadino di nazionalità senegalese, sorpreso nell'area del Casale della Cervelletta durante un accertamento. L'uomo, nel corso delle procedure di identificazione, ha tentato di sottrarsi al controllo scagliandosi contro gli agenti, provocando loro alcune ferite mentre cercava di darsi alla fuga. Uno degli operanti ha avuto la peggio con la frattura di una mano. Il venticinquenne senegalese è stato arrestato per lesioni, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato anche per occupazione di edificio pubblico, reati di cui risponderà domani di fronte all'Autorità Giudiziaria nel processo per direttissima. A suo carico emersi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma