RAPINA

Evade dai domiciliari e tenta la rapina al McDonald's: arrestato dopo l'inseguimento

Martedì 18 Giugno 2019
Evade dagli arresti domiciliari e tenta di rapinare un McDonald's. E' stata una notte di terrore quella sulla Tiburtina, lo scorso weekend. Due malviventi, in sella ad uno scooter, utilizzando la rampa d'accesso posteriore, si sono avvicinati alla postazione dell'addetto alla consegna delle ordinazioni del fast food ed uno di loro, estratta una pistola, ha colpito con il calcio la vetrata protettiva, nel tentativo di infrangerla ed impossessarsi dell'incasso della serata. Gli impiegati non si sono tuttavia fatti prendere dal panico e dopo essersi ritirati nel retro, hanno avvisato la Polizia. Le volanti intervenute hanno diramato le note di ricerca ed un equipaggio dei Falchi della Squadra Mobile ha avvistato uno scooter TMax in fuga, su via Tiburtina ed è partita all'inseguimento, che si è concluso in via Prenestina, ove, nell'estremo tentativo di sottrarsi all'arresto, il conducente dello scooter si è schiantato contro un'auto in sosta. 

Nonostante l'impatto, i malviventi hanno tentato la fuga a piedi, ma l'uomo è stato raggiunto e bloccato. Indosso aveva ancora la pistola semiautomatica calibro 9 corto, con matricola abrasa e caricatore rifornito, mentre il complice è riuscito a dileguarsi. Sul posto, per i rilievi dell'incidente, è intervenuta anche una pattuglia della Polizia Locale Roma Capitale. Il malvivente è stato trasportato al Pronto soccorso dell'Ospedale San Giovanni Addolorata, per le lesioni riportate. E peraltro ha prima colpito gli agenti dei Falchi, che sono a loro volta stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari. Lo scooter è risultato rubato. L'arrestato si trovava agli arresti domiciliari, in attesa di braccialetto elettronico. Ora è piantonato in ospedale in regime di detenzione. Ed è caccia al complice. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma