Ubriaco plana con l'auto in piazza Re di Roma e abbatte i giochi dei bambini

Mercoledì 16 Ottobre 2019
7

Con la Fiat 500 lanciata a folle velocità è letteralmente decollato al centro di piazza Re di Roma distruggendo l'area giochi dei bambini. E' successo alle due della notte tra martedì e mercoledì. Alla guida dell'utilitaria trasformata in un bolide impazzito c'era un giovane di 19 anni, G. F., risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,70. Ubriaco, non si è proprio reso conto della rotatoria. E' andato dritto, senza percorrerla, planando al centro dei giardinetti a oltre 50 metri dal bordo strada.
 

 

"Poteva essere una strage - racconta un testimone - di solito a quell'ora ci sono le comitive dei ragazzi seduti sulle panchine a bere e a chattare con i telefoni. Però aveva piovuto e in giro non c'era più nessuno. Fortunatamente". Sul posto sono accorse le Volanti di polizia. Il giovane è rimasto anche seccato: "Che volete che sia". G. F. è stato denunciato per danneggiamenti e gli è stata ritirata la patente in quanto, come neopatentato, avrebbe dovuto avere tasso alcolemico pari a zero. La macchina è stata sequestrata.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma