RAPINA

Traffik e Gallagher, fan in rivolta su Instagram dopo l'arresto: «Fate vomitare, vergognatevi»

Domenica 24 Marzo 2019
2
Traffik e Gallagher, fan in rivolta su instagram dopo l'arresto per rapina: «Mi fate vomitare, vergognatevi»

«Spero ti ritirino il contratto con la Honiro», «ti paragoni a 6ix9ine !? Quello è rinchiuso x rapina in banca 🏦 
Tu per rapina ad un indiano che vende birra», «mi fate vomitare, il vero rap è un altro», «siete due cog...». Sono solo alcuni dei commenti "dedicati" da molti fan ai due cugini romani, rapper, Gianmarco "Traffik" Fagà e Gabriele "Gallagher" Magi, arrestati arrestati dai carabinieri con l'accusa di rapina aggravata dall'uso di armi ai danni di quattro persone, una delle quali minorenne. Una serie di critiche pesantissime ai rapper romani, con parolacce, minacce. Inutile il tentativo di recupero dei due rapper, che hanno respinto le accuse, dichiarandosi estranei ai fatti.

LEGGI ANCHE Traffik e Gallagher arrestati: i trapper romani rapinano 4 fan e picchiano un bengalese

LA RICOSTRUZIONE
Precise invece le accuse dei carabinieri circostanziate nei verbali inviati alla procura. Per gli investigatori i due cugini rapper avrebbero aggredito la sera del 23 febbraio scorso tre ragazzi all'uscita della stazione ferroviaria Roma Termini, utilizzando anche un tirapugni in ferro, tentando di strappare loro i cellulari. Le vittime si erano avvicinate ai due rapper, dopo averli riconosciuti, per farsi firmare gli autografi, ma il loro entusiasmo sarebbe stato tradito dalle minacce ricevute, unite alle violenze fisiche. Con non poche difficoltà sarebbero riusciti a fuggire velocemente a piedi, venendo rincorsi.

VIOLENZA CIECA
Durante l'inseguimento, i due aggressori si sarebbero fermati anche a picchiare un cittadino del Bangladesh di 50 anni che stava aspettando l'autobus, riempiendolo di calci e pugni, tentando di rubare anche a lui il cellulare. Per scappare dalla furia dei due, lo straniero è finito investito da un'auto in transito. Soccorso e trasportato all'ospedale i medici gli hanno riscontrato la frattura della gamba ed è stato dimesso con 30 giorni di prognosi. I due rapper sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione Roma Macao, con la collaborazione dei Carabinieri della Stazione di Novara, che hanno eseguito un'ordinanza del gip di Roma su richiesta della Procura.

Ultimo aggiornamento: 17:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma