Fiumicino, una tubatura di oltre 40 metri rinvenuta sulla scogliera di Fiumara grande

Lunedì 12 Aprile 2021 di Umberto Serenelli
La tubatura sulla scogliera

Una tubatura lunga oltre 40 metri e del diametro di circa 60 centimetri è stata rivenuta sulla scogliera di Fiumara grande a Fiumicino. Si tratta di una conduttura utilizzata per trasferire carburante oppure prelevare la sabbia dai fondali marini e poi riversarla sull’arenile. Sopra ai frangionda tanti i cumuli di detriti trasportati dalle piene del Tevere nel corso dell’inverno.

Sul posto si è recato l’assessore all’Ambiente, Roberto Cini, informato da cittadini e alcuni pescatori sportivi che a bordo delle imbarcazioni hanno scoperto la presenza del lungo tubo ancora in ottimo stato di conservazione. L’assessorato Cini ha predisposto degli accertamenti e annunciato presto l’avvio della bonifica delle barriere a protezione del centro urbano di Passo della Sentinella e dalla strada che porta al vecchio faro.

Comunque non è da escludere che il tubo fosse abbandonato lungo le golene del fiume e una piena lo abbia trasportato sino alla foce con rischi per la navigazione.  

Voli Covid-tested, oggi i primi due da New York a Milano: col tampone negativo non serve la quarantena

I turisti stranieri fuggono: Italia senza pass Covid-free

© RIPRODUZIONE RISERVATA