ROMA

Roma: nascondeva in casa droga, armi e circa 190 mila euro, arrestato 52enne a Monte Mario

Mercoledì 20 Maggio 2020
Gli investigatori del commissariato Flaminio Nuovo, a Roma, a seguito di un'operazione di polizia giudiziaria, hanno arrestato L.D., 52enne romano, con precedenti, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostante stupefacenti del tipo cocaina e hashish. Nel dettaglio, lunedì pomeriggio gli agenti sono entrati in un appartamento in via Gnoli, a Monte Mario, abitato da un italiano soprannominato «Mimmotto». I poliziotti hanno scoperto che nell'appartamento viveva L.D., 52enne romano. I poliziotti hanno perquisito l'appartamento trovando circa 100 grammi di cocaina e 120 grammi di hashish. In un armadio i poliziotti hanno anche ritrovato due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e sostanza da taglio, un foglio manoscritto con la contabilità dell'attività di spaccio mentre, sotto il letto, è stato sono stati trovati circa 39.000 euro in contanti.

Roma, sequestrati per riciclaggio i bar Katané che fornivano catering al Grande Fratello vip

Gli agenti hanno chiesto inoltre a L.D. di aprire la cassaforte, ma l'uomo, per niente collaborativo, lo ha fatto solo dopo l'intervento dei Vigili del fuoco. All'interno sono stati trovati circa 149 mila euro, per un totale complessivo di euro 187.800, dei quali l'uomo non non ha saputo fornire alcuna giustificazione.

Il Covid non ferma lo spaccio: preso con 30 grammi di droga e 25mila euro

Ancora, in un vano ricavato in un controsoffitto posizionato sopra la porta di ingresso della cucina, sono stati scoperti due fucili semiautomatici calibro 12, tre cartucce calibro 12 e munizionamento spezzato illegittimamente detenuti e quattro petardi categoria F4, per i quali è stato anche denunciato. Tutto il materiale è stato sequestrato e per L.D. si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli.

Roma, pusher pronti per la fine del lockdown: avevano già distribuito 500 dosi di droga
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani