CORONAVIRUS

Coronavirus, a Roma 12 positivi, nessun morto. Lazio: 22 contagi, 4 vittime. Zero casi e zero decessi a Frosinone, Rieti e Viterbo

Tuesday 12 May 2020
Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi e zero decessi. Nel Lazio 22 casi in tutto e 4 morti

Il bollettino del Coronavirus a Roma e nel Lazio del 12 maggio 2020. Nella Capitale si registrano 12 nuovi casi ma zero decessi. Nell'intera provincia di Roma i contagi sono 21, due le persone morte: una donna di 79 anni e un uomo di 78. Nessun nuovo caso e nessun decesso nelle province di Frosinone, Rieti e Viterbo. In provincia di Latina un solo nuovo caso e due morti. Nel Lazio i nuovi casi complessivamente sono quindi 22 e i decessi sono 4.

LEGGI ANCHE Coronavirus, Giuseppe Ippolito, (Spallanzani): «Virus indebolito? Lo dicono i parolai»

Asl Roma 1: Non si registrano nuovi casi positivi. La prima volta da inizio emergenza. 0 decessi. 35 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane.

Asl Roma 2: 9 nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partita l’indagine sierologica tra gli operatori delle RSA. Da giovedì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

Asl Roma 3: 3 nuovi casi positivi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

Asl Roma 4: 1 nuovo caso positivo. 83 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da giovedì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.
 


Asl Roma 5: 3 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 79 anni. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da giovedì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

Asl Roma 6: 5 nuovi casi positivi. Deceduta un uomo di 78 anni. 31 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Aperto oggi il primo modulo della RSA pubblica di Albano. Giovedì partono i test di sieroprevalenza sulle 10000 unità di personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 5 settimane.

Asl Frosinone: Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 14 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Parte il 14 Maggio il test di sieroprevalenza su personale sanitario: dureranno 4 settimane.

Asl Latina: 1 nuovo caso positivo. 2 decessi: una donna di 94 anni e una donna di 81 anni. 134 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Parte giovedì il test di sieroprevalenza sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

Asl Rieti: Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partito venerdì 8 il test per la sieroprevalenza sul personale sanitario: eseguiti i primi 200 test. Oggi partono i test di sieroprevalenza sulle RSA e case di riposo del territorio.

Asl Viterbo: Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Oggi partono i test di sieroprevalenza sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti. Iniziato ieri il test di sieroprevalenza sul personale della Polizia di Stato.

I REPORT DAGLI OSPEDALI

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea: Iniziato il test di sieroprevalenza sul personale sanitario: ne verranno eseguiti 600 al giorno. Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso. 2 pazienti sono guariti.

Azienda Ospedaliera San Camillo: Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 7 giorni. Iniziato il test di sieroprevalenza sulle 3700 unità del personale sanitario: 1100 test eseguiti: 3 positivi.

Azienda Ospedaliera San Giovanni: Iniziato il test di sieroprevalenza sulle 3000 unità del personale sanitario: eseguiti i primi 200: 0,5% di incidenza

Policlinico Umberto I: 84 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 6 pazienti sono guariti. Oggi parte il test di sieroprevalenza sulle 7500 unità del personale sanitario. Conclusa la sorveglianza sanitaria sul personale sanitario: eseguiti 1627 tamponi: 6 positivi.

Policlinico Tor Vergata: 72 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti.

Policlinico Gemelli: 79 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus. Da giovedì parte il test di sieroprevalenza sulle 8000 unità di personale sanitario.

Policlinico Campus Biomedico di Roma: P 26 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. 6 pazienti sono guariti. Avviato il test di sieroprevalenza sul personale sanitario: 1750 test eseguiti: 13 con IGG positivi ma 0 positivi al tampone.

IFO (Istituti fisioterapici Ospitalieri): Sono aumentati gli interventi di chirurgia toracica durante il lockdown.

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: nella giornata di ieri dimesso 1 bambino guarito e ricoverati 2 nuovi pazienti positivi. In totale sono ricoverati al centro Covid di Palidoro 10 bambini e 2 mamme. Buone condizioni generali per tutti.

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani