Roma, ruba al supermercato e il bottino è sempre lo stesso: presa ladra seriale di tonno

Roma, ruba al supermercato e il bottino è sempre lo stesso: presa ladra seriale di tonno
di Marco De Risi
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Novembre 2018, 12:48

Un vero giallo: una ladra seriale che va pazza per il tonno. I gusti della donna, una romana di 40 anni, li ha scoperti la polizia arrestandola in flagranza di reato all’uscita di un supermercato vicino San Pietro. La quarantenne è stata bloccata dopo che aveva rubato oltre 200 scatole di tonno che aveva occultato in uno zaino, schermato con più strati di carta argentata, in modo da non fare scattare l’allarme. In questo caso è stato un addetto alla sicurezza ad accorgersi del copioso furto di tonno ed a chiamare gli agenti.

La ladra è stata fermata all’uscita del supermercato con lo zaino in spalla pieno zeppo di scatolette di tonno. Poi c’è stata un’altra sorpresa: dopo un controllo ai terminali delle forze dell’ordine, è uscito fuori che la ladra romana era stata già arrestata altre volte in poche settimane e sempre per furti in diversi supermercati che come bottino hanno avuto decine di scatole di tonno. L’arrestata era in compagnia di un napoletano con precedenti penali che non avrebbe partecipato al furto. L’uomo comunque aveva il divieto di stare nella Capitale e, quindi, gli è stato intimato di lasciare la città. La donna, invece, era stata in più occasioni rilasciata a piede libero per i furti ai supermercati. In quest’ultimo caso, essendo scattata la recidiva, è finita in carcere. Sono in corso le indagini per capire il motivo della gran quantità di tonno saccheggiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA