Rieti, Servizio civile al Piano dell'Abatino,
obiettivi e modalità per iscriversi

Martedì 17 Settembre 2019
RIETI - Anche quest’anno il Giardino Faunistico di Piano dell’Abatino ha la possibilità di svolgere il Servizio Civile Nazionale, dando l’opportunità a 6 giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni di vivere un’esperienza concreta all’interno di un Centro di Recupero e Santuario per animali in difficoltà.

Il progetto proposto è per una migliore tutela della fauna selvatica in difficoltà intende formare nuovi collaboratori nell’ambito della salvaguardia e del recupero della fauna selvatica.

OBIETTIVI PROGETTO

Obiettivo generale del progetto è quello di ampliare la capacità di salvaguardia del patrimonio faunistico locale, regionale e nazionale attraverso:

- la salvaguardia dell’ambiente e, nello specifico, della fauna selvatica, attraverso l’ incremento delle attività del Centro di Recupero nell’ambito del recupero e tutela della fauna autoctona ed esotica.

- i volontari si occuperanno della cura e della custodia degli animali migliorando la qualità del servizio complessivo (alimentazione, cura e pulizia).

- l’avvio di un percorso di educazione ambientale al fine di una maggiore sensibilizzazione verso la salvaguardia della fauna selvatica presente nel territorio anche mediante il potenziamento della visibilità delle attività del Parco attraverso il sito web e la pagina facebook.

Il progetto individua anche degli obiettivi specifici rispetto ai volontari quali:

- l’acquisizione di conoscenze di tipo biologico ed etologico delle numerose specie di animali presenti al Centro

- la crescita individuale con sviluppo della capacità di confronto attraverso il lavoro di gruppo.

- la condivisione dei valori dell’impegno civico, della pace e della non violenza, dando attuazione alle linee guida della formazione generale al SCN

LE MODALITA'

Il Bando 2019 per la selezione dei volontari è pubblicato sul sito del Servizio Civile Nazionale. Lo stesso bando, assieme alla scheda del progetto, sono riportati sul sito del Parco www.parcoabatino.org

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Sui siti web del Dipartimento www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL

Per presentare la propria candidatura c’è tempo fino alle 14 del 10 ottobre 2019.

Prima di presentare la domanda, è possibile partecipare ad un incontro con i responsabili del Parco e ad una visita guidata dello stesso, con lo scopo di far conoscere la realtà della struttura e le attività svolte.

Gli incontri si svolgeranno giovedi 19 settembre, venerdi 27 settembre e lunedi 7 ottobre alle 15.30.

Per qualsiasi chiarimento o per partecipare agli incontri, per i quali è obbligatoria la prenotazione, scrivere a crase.abatino@gmail.com o telefonare al 3492360510/1 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua