Rieti, l'Atletico Cantalice fa il bis,
primo successo per S.Susanna.
Seconda: commenti III giornata

Lunedì 21 Ottobre 2019 di Raffaele Passaro
L'Atletico Cantalice alla seconda vittoria in campionato
RIETI - Nel terzo turno del campionato di Seconda categoria, continua a vincere il Fiamignano Equicola, sempre più in testa alla classifica: 3-0 è il finale, battuto il Piazza Tevere, arrivato alla seconda sconfitta consecutiva. Successo esterno, invece, per Poggio S.Lorenzo nei confronti del Centro Italia Micioccoli, mentre Selci conquista il secondo successo consecutivo grazie alla vittoria sul fanalino di coda Casperia. Pareggi senza reti nei match Torri in Sabina-Sporting Corvaro e Posta-Monte S.Giovanni, mentre l’Atletico Cantalice centra la seconda vittoria consecutiva grazie al 2-1 ai danni del Velinia. Vittoria di misura per S.Susanna (1-0) contro il Cittareale, mentre termina 1-1 la sfida tra la squadra del Cicolano Atletico Torano e la romana Moricone.
 
COMMENTI, III GIORNATA

Atletico Cantalice-Velinia 2-1
Caperna, R. Di Battista (AC)
Pietro Paolo Di Battista (Dirigente Atletico Cantalice): «Primo tempo ben giocato da ambo le parti. Andiamo sotto nel punteggio, come nostra abitudine, da una palla da fermo. Con un’ottima reazione di orgoglio abbiamo subito pareggiato il conto dei gol con un gran tiro dal limite di Caperna e poi, subito dopo, abbiamo ribaltato il risultato con un gol nel sette di Riccardo Di Battista dopo la sponda di Jacopo Patacchiola. Nella ripresa, abbiamo tenuto bene il campo. I nostri avversari sono cresciuti ma non ci hanno impensierito più di tanto, tranne all’ultimo su una palla da fermo. Noi, invece, abbiamo sprecato due-tre ottime occasioni per chiudere la gara a causa dell’egoismo e delle sbagliate scelte nell’ultimo passaggio. Risultato, a mio avviso, giusto. Onore però al Velinia: veramente una bella squadra, che meriterebbe sicuramente un posto più in alto rispetto a quello che occupa in classifica».
Lorenzo Guerrieri (Presidente Velinia): «Abbiamo disputato una buona gara, passando anche meritatamente in vantaggio, ma c'è un po' di delusione per la sconfitta scaturita da un paio di disattenzioni. L' Atletico Cantalice non ha rubato nulla ma i due gol realizzati alla fine del primo tempo che hanno ribaltato il risultato, sono nati da due palle al limite dell'area non intercettate prontamente da noi e sfruttate al meglio da loro con due tiri imparabili. Nel secondo tempo abbiamo avuto più possesso palla ma non siamo riusciti a tradurle in azioni pericolose. Comunque c'è da parte di tutti i ragazzi impegno e passione per cercare di migliorare e costituire un gruppo compatto ed affiatato».
 
Atletico Torano-Moricone 1-1
Mita (AT), Cupelli (M)
La società Atletico Torano non rilascia alcuna dichiarazione.
Marco Ambrogi (Vice Capitano Moricone): «Partita maschia contro un buon avversario, ben disposto in campo. Siamo andati in vantaggio nel primo tempo con Cupelli su una punizione battuta da Landi e purtroppo siamo riusciti a mantenere il vantaggio per pochi minuti. Nel secondo tempo, abbiamo giocato prevalentemente nella metà campo avversaria senza però trovare il guizzo giusto. Ci prendiamo questo punto che muove la classifica senza dimenticare che il nostro primo obiettivo rimane la salvezza. Guardiamo avanti con fiducia e umiltà sapendo che c'è molto da lavorare».
 
Centro Italia Micioccoli-Poggio S.Lorenzo 1-2
Ometto (CIM), Ciavattieri, Massimi (PSL)
Roberto Attorre (Dirigente Centro Italia Micioccoli): «Non rimproveriamo nulla ai nostri giocatori. E’ stata, per noi, la classica partita in cui la palla non è voluta entrare in rete. I due rigori, uno per noi ed un o per i nostri avversari, sono stati giusti. Abbiamo affrontato una squadra che, secondo molti, fa arte delle pretendenti al titolo. Non abbiamo sfigurato, anzi…in campo ho visto solo una squadra, la nostra! Volevamo dedicare la vittoria ad Alessandro Salustri…faremo in modo da dedicargliela alla prossima gara. Sono contento che i miei ragazzi hanno accettato di indossare la fascia al braccio in segno di lutto. Ora testa subito alla prossima gara, per ripartire al meglio!».
Angelo Pileri (Allenatore Poggio S.Lorenzo): «Partita dai due volti. Nel primo tempo siamo andati giustamente sotto e anzi, siamo anche stati fortunati nel non aver subìto ulteriori gol avversari. Nella ripresa siamo scesi in campo con uno spirito diverso, riuscendo prima a pareggiare il conto dei gol con un rigore sacrosanto per poi completare la rimonta dopo un’azione di rimessa. La giovane età dei nostri ragazzi, in partite come queste, ci ha fatto avere qualche problema, anche perché di fronte avevamo una squadra fatta da giocatori esperti e bravi tecnicamente. Per nostra fortuna, il nostro estremo difensore ha parato il rigore avversario che ha salvato il risultato. Nel finale abbiamo sofferto, com’è giusto che sia in questi casi. Complimenti alle due squadre per la gara…noi dovremo migliorare e pensare che le gare di oggi durano dal 1’ al 100’».
 
Fiamignano Equicola-Piazza Tevere 3-0
Di Girolamo, A.Anselmi, Paone
Tony Paladini (Dirigente Fiamignano Equicola): «La gara l’abbiamo fatta noi, attaccando praticamente in tutto il primo tempo. Il primo tiro dei nostri avversari è arrivato al 70’. Siamo andati in vantaggio ed abbiamo giocato molto bene nonostante in inferiorità numerica dalla mezz’ora per un rosso a F.Ottaviani, un giocatore molto corretto ma che ha effettuato un fallo di reazione. Giusto il rosso. Partita tosta, maschia. Abbiamo meritato la vittoria!».
La società Piazza Tevere non rilascia alcuna dichiarazione.
 
Posta-Monte S.Giovanni 0-0
La società Posta non rilascia alcuna dichiarazione.
Fabio Bianchetti (Allenatore Monte S.Giovanni): «Partita dominata da noi per i primi 45 minuti, con diverse occasioni, purtroppo non concretizzate. Nella ripresa, molto più equilibrio in campo».
 
S.Susanna-Cittareale 1-0
Paolucci
Roberto Paniconi (Dirigente S.Susanna): «Partita giocata a ritmi alti fin dal primo tempo. Ci siamo procurati due nitide occasioni da gol, ma due belle parate del portiere avversario ci hanno negato il vantaggio. Nel secondo tempo, dopo appena 3’, grazie ad una bella azione, il nostro bomber Paolucci, ci ha portato in vantaggio...una bella partita, giocata grazie anche ad un arbitraggio all'altezza. Complimenti vivissimi all’arbitro. Bravi ragazzi».
La società Cittareale non rilascia alcuna dichiarazione.
 
Selci-Casperia 2-1
Sabuzi, Luciani (S), Filippi (C)
Simone Scaricamazza (Allenatore Selci): «Non abbiamo rischiato nulla ed è un successo ampiamente meritato. Continuiamo a lavorare e ci prepariamo all'impegno di mercoledì prossimo in Coppa Lazio a Civita Castellana».
Tiziano Fioravanti (Direttore Sportivo Selci): «Dedichiamo questa vittoria a Stefano Salustri, nostro ex giocatore che nei giorni scorsi ha perso il fratello Alessandro in un incidente ciclistico».
Federico Chini (Allenatore Casperia): «Per quanto abbiamo fatto nella ripresa meritavamo almeno il pareggio ma continuiamo a pagare caro ogni nostro errore. Vogliamo ripartire dal secondo tempo di questo match e concentrarci al massimo per le prossime gare».
 
Torri in Sabina-Sporting Corvaro 0-0
Alessandro Tiburzi (Allenatore Torri in Sabina): «Uno 0-0 che ci va stretto viste le occasioni create dalla nostra squadra. Continuiamo il nostro lavoro e stringiamo i denti con l'obiettivo di recuperare in breve tempi alcuni giocatori infortunati. Si è vista comunque una bella partita».
Franco Massimi (Allenatore Sporting Corvaro): «Tutto sommato è un risultato giusto: un pareggio ottenuto contro una squadra esperta, valida e ben messa in campo. Una gara intensa e combattuta dove non abbiamo comunque condiviso alcune decisioni arbitrali. Da parte nostra pecchiamo un po' di gioventù (abbiamo schierato anche due sedicenni) ma ci riteniamo soddisfatti del comportamento di tutto il gruppo».
 
CLASSIFICA
Fiamignano Equicola  9
Poggio S.Lorenzo, Selci  7
Atletico Cantalice  6
Torri in Sabina, Moricone, S.Susanna  5
Centro Italia Micioccoli, Atletico Torano, Sporting Corvaro  4
Monte S.Giovanni, Posta  2
Piazza Tevere, Velinia, Cittareale  1
Casperia  0
 
PROSSIMO TURNO, IV GIORNATA
Casperia-Atletico Torano
Cittareale-Posta
Monte S.Giovanni-Centro Italia Micioccoli
Moricone-Torri in Sabina
Piazza Tevere-Atletico Cantalice
Poggio S.Lorenzo-Fiamignano Equicola
Sporting Corvaro-S.Susanna
Velinia-Selci © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Ristoranti acchiappa-turisti: l’invasione dei microonde

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma