Rieti, successo del tenore sabino
Gianluca Sciarpelletti in Repubblica Ceca
A luglio sarà a Taormina e a Palermo

Martedì 25 Giugno 2019
Il tenore Gianluca Sciarpelletti
RIETI - Concerto del tenore sabino, Gianluca Sciarpelletti, nella Repubblica Ceca dove, nell’ambito del “Kutná Hora International Music Festival”,  è stato l’indiscusso protagonista.

Il tenore, originario di Poggio Moiano, si è esibito in un concerto nell’ambito della 23^ edizione del “Kutná Hora International Music Festival”.  Un programma molto impegnativo, lo ha visto cimentarsi, nelle più famose romanze del repertorio operistico Italiano, dal “Lamento di Federico” - dall’ Arlesiana di F. Cilea; a “La vita è inferno all’infelice, o tu che in seno agli angeli” - da La forza del destino di G. Verdi; all’aria “Dio mi potevi scagliar” - dall’Otello di G.Verdi; “Questa o quella” e “La donna è mobile” dal Rigoletto di G. Verdi, per poi cimentarsi nella “Mattinata” di R. Leoncavallo; “Granada” A. Lara, “O sole mio” E. Di Capua per poi concludere con la famosissima “Nessun dorma” dalla Turandot di G. Puccini. 
"Il numeroso pubblico che gremiva la platea affrescata della Phillip Morris Concerto Hall - spiega una nota - ha apprezzato l’interpretazione del tenore Sciarpelletti, ricambiandolo con applausi e standing ovation. Una serata dedicata al grande repertorio della musica operistica e del bel canto accompagnato dalla bacchetta del direttore d’orchestra, il maestro František Drs, che ha  guidato e diretto l’orchestra Kamorni Orchestr, regalando nuance di grande musica. Un altro grande successo che suggella l’ascesa del tenore Gianluca Sciarpelletti che prossimamente sarà impegnato in Sicilia, interprete del ruolo di “Turiddu” nella Cavalleria Rusticana di P. Mascagni, nell’ambito Mythos Opera Festival, il 29 luglio, all’antico  Teatro Greco di Taormina e il 7 agosto al Teatro di Verdura di Palermo". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma