Rieti, Fiamignano tris corsaro,
Torricella vince a tavolino.
Terza: commenti recuperi

Martedì 3 Aprile 2018 di Raffaele Passaro
La formazione del Fiamignano
RIETI - Una vittoria esterna e una a tavolino nei due recuperi di Terza categoria. Sabato 31 marzo, vigilia di Pasqua, erano in programma due match di campionato: Torricella Sabina-Santa Rufina e Rocca Valle Turano-Fiamignano. La prima sfida, valida per la 16esima giornata del girone di andata, fu rinviata a causa della scomparsa dello storico dirigente dei padroni di casa, Alvise Broccoletti, mentre la seconda sfida era in programma per la 4^ giornata di ritorno e fu rinviata per impraticabilità del terreno di gioco.
 
Nel primo match, vince a tavolino 3-0 la formazione del Torricella poiché gli ospiti, i ragazzi del Santa Rufina, non si sono presentati al match a causa della ridottissima rosa, che non permetteva di arrivare al numero minimo di giocatori. Stesso risultato ma a parti invertite è maturato a Mercatello, dove è situato l’impianto sportivo della matricola Rocca Valle Turano. 0-3, infatti, è il risultato finale del secondo match, che sorride al Fiamignano, che perciò continua la striscia di risultati utili consecutivi: i ragazzi di mister Lucentini, infatti, stanno conducendo un ottimo girone di ritorno, grazie alle 4 vittorie ed un solo pareggio in 5 partite.
 
Torricella Sabina-Santa Rufina
non disputata assenza ospiti
Manuele Castellano (Dirigente Torricella): «Un peccato il forfait degli avversari. I ragazzi avevano voglia di giocare e avrebbero preferito conquistare i 3 punti sul campo».
Tiziano Di Rocco (Capitano Santa Rufina): «A causa di cinque giocatori infortunati ed altri due o tre fuori zona, non raggiungevamo il numero di giocatori necessari per svolgere la partita. Per tale motivo, la società ha ritenuto opportuno non giocare il match».
 
Rocca Valle Turano-Fiamignano  0-3
2 Bonini, Valente
Andrea Piola (Allenatore Rocca Valle Turano): «I miei ragazzi hanno espresso una buona prestazione accortamente difensiva, ma non solo, al cospetto di un avversario di caratura superiore, fissando con abnegazione, attenzione e concentrazione il risultato sullo 0 a 0 fino al 65' di gioco. Sotto una pioggia battente e su un campo molto pesante, dalla metà della ripresa abbiamo avuto progressivamente un calo fisico ed un pizzico di sfortuna quando la seconda rete dei nostri avversari è stata propiziata da una pozzanghera. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi per come si sono espressi».
Emiliano Lucentini (Presidente Fiamignano): «Partita giocata su un campo molto pesante. Il nostro estremo difensore non è stato mai chiamato in causa. Oltre ai gol segnati, abbiamo avuto tante altre occasioni, colpendo una volta anche il palo e la traversa. Partita mai messa in discussione. Sono contento della prestazione dei miei ragazzi: avanti così!».
 
CLASSIFICA
Borgo Quinzio  57
Gens Cantalupo  49
Atletico Cantalice  48
Micioccoli  42
Montopoli Calcio  41
Atletico Torano  40
Pol.Poggio Moiano  39
Real Vazia  38
Fiamignano  35
Casperia  34
Torpedo Rieti  31
Poggio Bustone  29
Torricella Sabina  24
Vigor Collevecchio  19
Torri in Sabina  13
Ponzano Romano  10
Santa Rufina  7
Rocca Valle Turano  6

PROSSIMO TURNO, VI DI RITORNO
Sabato 7 aprile, ore 16
Borgo Quinzio-Casperia
Fiamignano-Santa Rufina
Micioccoli-Poggio Bustone
Ponzano Romano-Torpedo Rieti
Torri in Sabina-Gens Cantalupo
Torricella Sabina-Atletico Torano
Domenica 8, ore 16
Atletico Cantalice-Pol.Poggio Moiano
Montopoli Calcio-Real Vazia
Rocca Valle Turano-Vigor Collevecchio © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Cercasi Roscio disperatamente

di Marco Pasqua