Rieti, Valle del Peschiera infila il tris: Ginestra ko 2-1. Tabellino, commenti e foto. Ora lo stop

Domenica 25 Ottobre 2020 di Raffaele Passaro
Lo schieramento iniziale delle due formazioni (foto Passaro)

RIETI - Terzo successo stagionale per il Valle del Peschiera che, in rimonta, ha battuto Ginestra con il punteggio di 2-1. 9 punti e primo posto in classifica, una partenza davvero interessante quella dei padroni di casa, che hanno dimostrato di saper mettere in difficoltà una formazione esperta come quella gialloverde, quest’ultima apparsa opaca. Ora la Prima categoria si ferma, come gli altri campionati dilettantistici regionali, almeno fino al 24 novembre visto il nuovo Dpcm.

 

La cronaca

Partenza sprint da parte di entrambe le formazioni, che provano subito a concludere in porta. Al 2’ è Fiordiponti dalla destra a chiamare in causa Natali, ma la conclusione dell’ariete gialloverde non crea patemi d’animo. Al 6’ risponde il Valle del Peschiera con Ciccalotti, abile a saltare due uomini al limite dell’area, prima di essere messo giù: dalla punizione conseguente va lo stesso Ciccalotti, che trova con un rasoterra in area Colantoni che sigla il gol dell’ 1-0, però prontamente annullato dal direttore di gara per fuorigioco. Al 35’, ancora i biancazzurri vicini al gol dell’1-0 con il colpo di testa in area di Biafora, con la palla che sfiora di poco il palo alla destra di Ifilti. Al 47’, si sblocca il punteggio: viene messo giù in area Fiordiponti e il direttore di gara concede il penalty, trasformato da Cesaretti con un preciso rasoterra alla sinistra dell’estremo difensore dei padroni di casa. Il primo tempo, dunque, termina sullo 0-1.

Ripresa molto più tesa, con entrambe le squadre contratte: il risultato è una prima parte di frazione spezzettata, con errori in fase di costruzione sia da parte del Valle che di Ginestra e molti interventi del direttore di gara. Alla mezz’ora, arriva il pareggio dei padroni di casa: Colantoni viene atterrato in area, si incarica del penalty Ciccalotti che trasforma con un rasoterra centrale, con la palla che entra nonostante il tocco con il piede di Ifilti. Trascorrono solo 7’ e i biancazzurri trovano il 2-1: sugli sviluppi di un corner, Gentili raccoglie al limite dell’area e, al volo, conclude in rete fulminando Ifilti, che nulla può. Finale di gara in cui il Ginestra prova a trovare il pareggio, ma la difesa dei padroni di casa non concede spazi. Termina così, perciò, la gara del “Gentile” di Grotti: Valle del Peschiera batte Ginestra 2-1 e si conferma al primo posto in solitaria.

I commenti

Saverio Fornara (Presidente Valle del Peschiera): «Terzo incontro, terza vittoria! Complimenti ai nostri ragazzi! Primo tempo combattuto e sofferto, con continui cambi di fronte; proprio a pochi secondi dalla fine del primo tempo gli avversari sono andati in vantaggio su rigore, concesso ingenuamente dai nostri giocatori. Secondo tempo totalmente diverso…sostituzioni indovinate e reazione positiva dei nostri giocatori ci hanno consentito prima di andare in pareggio su rigore e, poi, andare in vantaggio con un tiro ben piazzato su rinvio della difesa avversaria. Faccio i miei complimenti ai giocatori del Ginestra, che meritano questa categoria, ed all'arbitro, che ha dimostrato fin dall'inizio di avere la situazione sotto controllo, nonostante da difficoltà della gara. Grazie anche allo staff tecnico, che sta lavorando in maniera impeccabile nonostante tutte le difficoltà incontrate dall'inizio del campionato».

Davide Colantoni (Allenatore Ginestra): «Partita di sostanziale equilibrio, dopo una partenza sottotono da parte nostra e una migliore partenza degli avversari. Dal 15’ in poi siamo cresciuti e preso le redini del gioco, meritando il vantaggio che è arrivato al 47’ su rigore con Cesaretti. Nella ripresa abbiamo tenuto bene il campo fino all'episodio del rigore a loro favore, al minuto 30, dove abbiamo pagato un intervento troppo irruento e precipitoso. Da lì, ci siamo un po' disuniti e loro hanno avuto la voglia e la forza di trovare il raddoppio. A mio avviso, sarebbe stato più giusto un pareggio in virtù di quanto visto. Da rivedere la gestione del match e dei cartellini da parte del direttore di gara».

Il tabellino

Valle del Peschiera: Natali, D’Aquilio, Severoni, Gentili, Carloni, Scopigno (dal 23’ st. Cervelli), Colantoni, Beccarini (dal 10’ st. Fagiolo), Mancini, Biafora, Ciccalotti. A disposizione: Degano, Micaloni, Giansanti, Simoncelli, D’Amelia, Bianchetti, Cervelli. All. Maurizio Cavalli

Ginestra: Ifilti, Marcangeli, Angeloni, Bossi, Salvati (dal 33’ st. Marcelli), Marchesani, Gianino (dal 37’ M. Blasi), Cesaretti, Falchetti, Fiordiponti, Pandolfi (dal 19’ st. Canopoli). A disposizione: Balducci, Graziano, A. Blasi, Zerbo, Iadevaia, Ferri. All. Davide Colantoni.

Arbitro: Sandrelli di Rieti

Reti: Ciccalotti (30’ st.), Gentili (37’ st.) (V), Cesaretti (45’+2’ pt.) (G)

Note: ammoniti Gentili, Colantoni (V), Salvati, Pandolfi, Gianino, Angeloni (G); angoli: 7-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA