Rieti, litiga e ferisce un uomo in un locale: denunciato. Altri tre deferiti dai carabinieri

Carabinieri
2 Minuti di Lettura
Domenica 27 Novembre 2022, 11:01

RIETI - Servizio straordinario di controllo del territorio svolto dai Carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto per prevenire e reprimere i c.d. reati predatori e sorvegliare le principali arterie stradali per garantire il regolare flusso degli utenti.

In quest’ultimo fine settimana sono stati attenzionati i territori dei Comuni di Magliano Sabina, Torri in Sabina, Fara in Sabina (con particolare riferimento la frazione di Passo Corese), Poggio Mirteto, Cottanello, Scandriglia e Collevecchio.

Per l’occasione è stato disposto l’impiego di ulteriori pattuglie, anche del Nucleo Operativo e Radiomobile in uniforme ed abiti civili, per rafforzare gli ordinari dispositivi preventivi dei Comandi Stazioni territorialmente competenti.

Sono stati complessivamente predisposti ed effettuati 15 posti di controllo lungo le arterie stradali nel corso dei quali sono stati controllati 105 veicoli, identificate 142 persone ed elevati 9 contravvenzioni per infrazioni al c.d.s..

Nel corso dei servizi i militari hanno deferito in stato di libertà all’A.G. quattro persone:

una per aver provocato, all’interno di un bar di Collevecchio, lesioni guaribili in 30 giorni ad un altro avventore, a seguito di lite scaturita per futili motivi;

una sorpresa in Cantalupo a bruciare rifiuti speciali in plastica sul terreno di proprietà;

due, a Fara in Sabina, entrambe con pregiudizi di polizia a carico, perché, a seguito di controllo personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di armi da taglio di dimensioni non consentite e delle quali non hanno saputo giustificare il possesso.

Analoghi ulteriori servizi verranno svolti nei prossimi giorni nel territorio della Compagnia di Poggio Mirteto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA