Il ds Halasz rassicura: «Rieti, non si smobilita. Tirelli resta qui, Marcheggiani ha chiesto la cessione»

Il ds Halasz rassicura: «Rieti, non si smobilita. Tirelli resta qui, Marcheggiani ha chiesto la cessione»
di Marco Ferroni
3 Minuti di Lettura
Martedì 7 Dicembre 2021, 13:24

RIETI - Domani il Rieti torna in campo per il turno infrasettimanale di Trestina (ore 14,30), ma prima della gara il direttore sportivo Giulio Halasz ha anticipato le solite parole pre-gara di Alessandro Boccolini per chiarire alcuni aspetti societari soprattutto dopo la mancata disputa della gara di domenica contro la Flaminia: 
«Domenica è successo semplicemente che il violento nubifragio che dalla mattina si è abbattuto su Rieti ha creato quello che avete visto tutti e cioè azzerare la segnatura del campo. E a chi pensa che è stato fatto qualcosa per non giocare chiedo quale potesse essere il motivo. Anche la Flaminia, che ha presentato ricorso, in campo ha spiegato che una cosa del genere lo scorso anno era capitata anche a loro. Sul fatto che è stato presentato il ricorso ognuno agisce come meglio crede, vediamo cosa deciderà il giudice sportivo».


Sulla questione relativa alla società e sull'aspetto di mercato, Halasz precisa: «Mi spiace che a Rieti si amplifichi ogni minima cosa come se fosse qualcosa di irreparabile, chiaramente gli ultimi accadimenti hanno irrigidito l'ambiente, ma la società è tranquilla in tal senso. Ci sono delle difficoltà da gestire provenienti da situazioni pregresse, ma da qui a rimpiangere addirittura Curci mi sembra un po' esagerato. Avendo giocatori appetiti da altre società è chiaro che arrivano richieste. Zona? Non è ancora sbloccata la situazione, ma manca poco. Marcheggiani? È un giocatore importante, appetibile, ha manifestato la volontà di andare via, ieri non si è allenato aspettando notizie 'positive' dal suo punto di vista. Ma proprio perché non stiamo smobilitando, se non troviamo un'alternativa a Francesco, il ragazzo resterà con noi. Domani non credo che giocherà, anche perché non si è allenato come doveva, ma deciderà il tecnico. Tirelli invece, non si muove da Rieti anche se pure lui ha richieste».

Venerdì intanto, la società incontrerà il sindaco Antonio Cicchetti e il consigliere Roberto Donati, un vertice al quale parteciperanno sia Mauro Ferretti, sia Enrico De Martino. «Faremo il punto della situazione, sulle tante problematiche emerse anche sullo stadio, ma anche per consolidare i rapporti con le istituzioni, a riprova ulteriore che non stiamo in smobilitazione". E sulla questione Marcheggiani è intervenuto anche Boccolini: "Oggi si è allenato - dice - ora valuteremo con la società se farà parte dei 20 convocati e, successivamente, se partirà dall'inizio o dalla panchina».

© RIPRODUZIONE RISERVATA