ROMA

Alla 1ª edizione “Feel Hearth Green Festival emotion” a Roma anche un po' di Rieti

Venerdì 11 Settembre 2020 di Fabiana Battisti
RIETI - “Feel Hearth Green Festival emotion” è il festival che da domenica 13 a martedì 15 settembre 2020 onorerà nell’Orto botanico di Trastevere l’anno internazionale della salute delle piante, proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Ad organizzare il primo format green dedicato alle “emozioni” attraverso il coinvolgimento delle “arti”, è l’associazione no profit Feel - di cui la Presidente Antonella Ferrari è l’ideatrice (in foto in alto a sinistra) - insieme alla Sapienza Università di Roma per inaugurare un anno all’insegna della biodiversità e della tutela degli ecosistemi.

Suddiviso in quattro diverse sezioni, il festival sempre in chiave green abbraccerà oltre alla sfera emotiva il tema della moda, l’ambito cinematografico con una breve serie di corti e la realtà matrimoniale. 

Ma nella novità assoluta c’è anche un po’ di Rieti. Sì perché tra gli organizzatori e gli ospiti spiccano i nomi di Manuela Piazza (in foto in alto a destra) - ora divisa tra Roma e Milano, si occupa di moda ed è diplomata all’Accademia del Lusso -, curatrice delle pubbliche relazioni dell’evento, in special modo fotografi e videomaker in gara; Sandra Laura Santoro (in basso a destra) apprezzata fotografa dai meravigliosi scorci reatini; Irene Cava (in basso a sinistra), tra le giovani promesse reatine diplomata in una delle più stimate scuole dello scatto: l’Istituto Superiore di Fotografia a Roma. Esporrà dei suoi lavori e concorre con un corto. Ultime ma non ultime le autrici del libro Private 20 giornaliste sospese nel tempo, in sostegno di Telefono Rosa.

È stata proprio Manuela Piazza a voler fortemente la presenza di alcune eccellenze di Rieti al festival, auspicando di “poter portare in futuro il Festival anche lì, sarebbe bellissimo!”

Programma

Con la partecipazione della Regione Lazio, Confesercenti di Roma e Lazio, Impresa Donna, Unierbe, ENEA, il Club del Marketing e della Comunicazione e partecipa il Segretariato dell’Anno Internazionale della FAO, ilFestival itinerante si propone di promuovere la cultura del bello, del sano, una educazione ambientale e una filosofia di vita rivolta al rispetto della natura. Negli spazi museo dell’Orto Botanico e dentro la sala conferenze Arancera, saranno esposte le opere realizzate da scultori, pittori, fotografi e protagonisti della prima edizione.

Lunedì 14
ore 16.30 

Tra la vegetazione dell’Orto Botanico verrà organizzata la sfilata “REBIRTH” la rinascita, una collezione dedicata alla natura ideata e realizzata attraverso un “laboratorio condiviso” tra stilisti e creatori di gioielli e accessori organizzato da Antonella Ferrari, che vede coinvolte le imprenditrici di Impresa Donna della Confesercenti, presieduta da Annamaria Crispino.

Martedì 15 settembre 
ore 17 

Si svolgerà la premiazione del GREEN FILM FESTIVAL TRAVEL, il festival dei corti dedicati alla natura, diretto da Federico Mancuso.
Tutti i cortometraggi sono presenti nel canale youtube FEELHEARTH. 
Seguiranno premiazioni di altri personaggi che si sono distinti per eccellenza, etica e creatività: Private. Venti giornaliste nel tempo sospeso, Emilio Ortu Lieto, Marina Valli, Alberto Salini, l’agronoma Silvia Zublena.

Nella mattinata di lunedì e martedì verranno  organizzati due laboratori:
1.Sulla tintura delle stoffe con le erbe di Sardegna a cura del maestro tintore Emilio Ortu Lieto, al quale parteciperanno anche gli studenti del corso di Laurea In Scienze della Moda e del Costume dell’Università La Sapienza.
2.Floreale, per imparare a realizzare bouquet e composizioni floreali a cura di Marzia Taurino. Il laboratorio coinvolgerà il pubblico e verrà realizzata una installazione di fiori collettiva.

Inoltre Unierbe di Confesercenti Lazio parlerà dell’importanza delle “erbe” e il loro utilizzo (in cucina, per la salute) con degustazioni di tisane e percorsi olfattivi con olii essenziali, a cura dei presidenti regionale e provinciale, Sergio Bellanza e Paolo Ospici.

In conclusione sarà presentato “Love Green Wedding”, coordinato dalle Wedding Planner Daniela Di Mezzo e Francesca Evangelista.

Un progetto nuovo dedicato ad una donna che sceglie il total green per il momento più importante. Saranno protagonisti gli abiti della stilista Alessandra Ferrari. Ultimo aggiornamento: 22:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA