E' ai domiciliari ma continua
ancora a spacciare droga

Domenica 15 Dicembre 2019 di Raffaella Di Claudio
RIETI - I carabinieri della stazione di Fara Sabina hanno fatto scattare le manette ai polsi di O. B. C. di Toffia, 48 anni, e già recluso ai domiciliari presso la sua abitazione.

Ma nonostante ciò non aveva perso il vizio di spacciare droga.  E’ stato sufficiente che i carabineri gli facessero visita per controllare che stesse rispettando il regime degli arresti domiciliari per accorgersi che l’uomo, in realtà, stava commettendo un nuovo reato.

L'ARTCOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO IN EDICOLA
OGGI, DOMENICA 15 DICEMBRE



  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma