Casperia diventa il paese di Balocco
ma perde lo storico leccio dal panorama

Le due versioni del panorama asprese a confronto
di Raffaella Di Claudio
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 14 Maggio 2014, 17:05 - Ultimo aggiornamento: 17:15

CASPERIA - Casperia diventa “il paese del signor Balocco”, ma dal panorama che scorre nello spot della famosa casa produttrice di dolci, sponsor della maglia rosa del Giro d’Italia, scompare lo storico leccio, albero secolare che spicca al fianco del campanile e identifica il paese. E sui socialnetwork, gli aspresi danno sfogo alla propria indignazione. Basta fare un giro su facebook per accorgersi che la polemica sta impazzando.

IL MISTERO DEL LECCIO SCOMPARSO

Nel primo dei sei spot girati nel centro sabino, in cui due bimbi, complice il loro cagnolino, vanno in cerca di nuovi biscotti Balocco da mangiare, bussando per le case del paese, gli autori del video pubblicitario hanno ritoccato al computer il panorama asprese. Prima nascondendo dietro a cespugli artefatti alcune villette che sorgono ai piedi del centro, poi camuffando dietro ad una finta nuvola il grande leccio. Operazione quest’ultima che i cittadini di Casperia non sembrano aver gradito.

LE ACCUSE SUI SOCIAL NETWORK

«Dopo aver congestionato il paese per giorni interi per le riprese – si legge in un post pubblicato sul suo profilo Facebook dal consigliere comunale, Francesco Petruccioli -, i grafici cui è stato affidato lo spot hanno pensato bene di rimuovere il leccio definito patriarca degli alberi della provincia dal Corpo forestale dello Stato, e in seguito albero monumentale. I cittadini e gli amanti del paese (bandiera arancione al Touring club) sono indignati nei confronti di chi sta danneggiato l'immagine e la cartolina di questo borgo, così irreparabilmente snaturata».