Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Papa Francesco alle mamme e ai papà: «Non dimenticate di battezzare i vostri bambini»ni

Papa Francesco alle mamme e ai papà: «Non dimenticate di battezzare i vostri bambini»ni
di Franca Giansoldati
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 11 Aprile 2018, 10:40 - Ultimo aggiornamento: 18:39
CITTA' DEL VATICANO - Le statistiche interne non sempre sono tutte rose e fiori. Sono sempre di più i neonati che non solo nascono fuori dal matrimonio, frutto di coppie che decidono di non sposarsi, ma sono in aumento anche i bambini che non vengono nemmeno battezzati. Così Papa Francesco stamattina, all'udienza generale, ha lanciato un appello ai cattolici: «Non dimenticate di battezzare i bambini». Come è accaduto anche in passato si è soffermato a parlare del sacramento del battesimo, e della sua importanza per la vita spirituale di un cristiano. Un aspetto talmente rilevante da indurlo a fare un secondo appello alla folla, di andare in parrocchia a rintracciare il proprio atto di battesimo e la data. Una specie di secondo anniversario da ricordare e festeggiare. «Mi raccomando andate a cercare quale è la data di battesimo, il vostro secondo compleanno, la vostra rinascita, fatelo!». Piazza San Pietro nonostante le misure di sicurezza del periodo pasquale era piena di folla. Polacchi, portoghesi, francesi, americani, brasiliani e persino cinesi. «Essere battezzati significa essere chiamati alla santità».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA