Parisi: «Sanità, nel Lazio persi cinque anni. Stop tagli e più tecnologie»

Stefano Parisi, perché il candidato quasi vincente del centrodestra a Milano ha scelto in extremis la sfida nel Lazio? «Io sono romano, sono stato chiamato dai milanesi a sfidare Beppe Sala per la mia esperienza amministrativa, da quel momento ho iniziato a costruire un partito politico, Energie per l'Italia, che ha idee molto radicali sulle cose da fare. Spero di far diventare la mia regione un modello da cui far ripartire il Paese, è una sfida importante». Girando per Roma che situazione ha...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 22 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 23-02-2018 00:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-02-23 12:37:30
La decadenza di Roma (e dell'Italia) è cominciata con chi, per interessi privati e per andare dietro alla lega, ha perseguito un finto e veramente costoso decentramento amministrativo che ha messo sul bilancio degli italiani tutti i costi dei consigli regionali, veri e propri parlamenti. Roma merita romani ... veri.
2018-02-22 20:08:46
Mi piacerebbe chiedere a Parisi come possono verificarsi nuove assunzioni, con le politiche del capo della destra, certo Berlusconi che afferma che bisogna tagliare le tasse, tranne se per assunzioni s'intendono quelle operate da strutture private, il cui unico interesse è quello di fare profitto.
2018-02-22 17:47:31
L'unto del SIGNORE : Lui voleva essere sindaco di MILANO, non c'è riuscito e BERLUSCONI gli ha detto : se ti canditi nel LAZIO, ti faccio entrare il tuo partito alle politiche.LUI se perde ho vince,ha comunque vinto, e si ritrova con il suo partito in parlamento. in ITALIA si chiama BARATTO
2018-02-22 16:26:14
Dopo il trionfo a Milano (dove giocava in casa ...) vorrebbero riciclarlo nel Lazio ? Stiamo apposto. Per altro parte subito bene. MA QUALI TECNOLOGIE ? Alla Sanita' del Lazio servono PERSONALE E POSTI LETTO. Ad inaugurare Case della Salute, reparti inutili (perché SENZA personale) e a ristrutturare e/o acquistare apparecchiature che restano inutilizzate Zingaretti c'e' riuscito benissimo
2018-02-22 13:03:34
Se è consigliere comunale a Milano perché parla del Lazio?
12
  • 68
QUICKMAP