MIGRANTI

Migranti, Minniti incontra le Regioni: con più severità più immigrazione

Mercoledì 25 Gennaio 2017
22
Minniti
«Più si è severi con le irregolarità e più è possibile l'integrazione e un nuovo rapporto con il Paese». Lo ha detto il ministro dell'Interno Marco Minniti al termine dell'incontro con i presidenti delle Regioni. «Lavoreremo ancora insieme nei prossimi giorni, non mesi, i tempi delle scelte saranno rapidi», ha aggiunto.

«L'incontro di oggi è stato molto positivo e importante. C'è stato uno scambio di valutazioni di cui terrò profondamente conto: considero la collaborazione con le Regioni importante per affrontare un tema cruciale quale è quello dell'immigrazione». Così il ministro dell'Interno, Marco Minniti, lasciando la Conferenza delle Regioni.

«Oggi abbiamo fatto un primo passo, ho illustrato un programma complessivo che tiene conto di due elementi: la severità nei confronti di coloro che sono irregolari o non rispettano le leggi e insieme l'integrazione verso coloro che sono regolari e rispettano le leggi. Severità e integrazione sono due elementi che consentono di affrontare in maniera forte e seria il tema dell'immigrazione. Mi pare di avere incontrato un sentire diffuso, abbiamo deciso di lavorare insieme nei prossimi giorni, i tempi delle decisioni saranno particolarmente rapidi», ha concluso Minniti.
Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio, 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA