L'appello di Mattarella: «Avanti con la ricerca, è fondamentale per l'Italia»

Venerdì 21 Settembre 2018
1
L'appello di Mattarella: «Avanti con la ricerca, è fondamentale per l'Italia»
«L'Italia ha una tradizione scientifica altissima» ed è vitale andare avanti con la ricerca e soprattutto «che venga riaffermata la consapevolezza della sua importanza» per l'intero sistema Paese. Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella, visitando il centro ricerche dell'Enea (Agenzia nazionale per le nuove
tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) alla Casaccia, dove ha spiegato di avere «ben presente» l'importanza della ricerca scientifica e di quanto «i ricercatori abbiano bisogno di stabilità».

Il capo dello Stato ha confermato quanto l'intera rete nazionale dell'Enea sia «un punto fondamentale» per le ricadute pratiche nel Paese. «Si tratta di una delle realtà concrete dell'Italia», un Paese che ha «bisogno costante di un aggiornamento della ricerca». Poco prima il presidente dell'Enea, Federico Testa, ricordando come siano state fatte «350 assunzioni senza gravare sul bilancio dello Stato», ha fatto un appello affinché le istituzioni agevolino l'essenziale «crescita dell'intero settore manifatturiero attraverso trasferimenti d'innovazione tecnologica».
© RIPRODUZIONE RISERVATA