Bangkok, ruba diamante e se lo mangia: la purga non basta, recuperato con l'operazione

Bangkok, ruba diamante e se lo mangia: la purga non basta, recuperato con l'operazione
1 Minuto di Lettura
Lunedì 14 Settembre 2015, 17:35 - Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 15:48
Le autorità thailandesi hanno dovuto rimuovere chirurgicamente il diamante di 6 carati inghiottito da una ladra durante una fiera a Bangkok. La gemma er astata trovata nell'intestino di Jiang Xulian, 39, originaria della Cina, che ha confessato di aver rubato la gemma, del valore di 10 milioni di baht, circa 250.000 euro.

Jiang e il suo compagno, un uomo cinese, sono stati arrestati al Suvarnabhumi International Airport di Bangkok, mentre cercavano di lasciare il paese. Gems & Jewelry Fair, la mostra esposizione di gioielli, aveva segnalato la scomparsa del diamante. I due erano stati riconosciuti dai filmati delle telecamere di sicurezza. Poi alla donna erano stati fatti i raggo x che avevano evidenziato il diamante, proprio all'interno dell'intestino crasso.



E così alla ladra i poliziotti hanno dato acqua e lassativi. Ma niente. Alla fine, dopo tre giorni di tentativi, c'è voluto il chirurgo. I medici hanno utilizzato un una sonda per la colonscopia estraendo con successo la gemma. Jiang è stata arrestata con l'accusa di furto, rinschia una condanna a tre anni e una multa





Non è la prima volta che la polizia si imbatte in ladri inghiottitori. Nel 2012, la polizia sudafricana ha arrestato un uomo che cercava di lasciare il paese, che aveva ingoiato 220 diamanti lavorati, per un valore stimato di 2,3 milioni di dollari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA